-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 31 maggio 2017

Prese di profitto sul petrolio dopo il calo dei prezzi


  • Gli ETP sul greggio registrano i maggiori deflussi degli ultimi sei mesi dopo l’accordo raggiunto dall’OPEC per prorogare i tagli alla produzione.
  • Con il rallentamento della chiusura delle posizioni speculative, gli afflussi negli ETP sui metalli industriali si portano su un massimo settennale.
  • Forti dell’interesse degli investitori, gli ETP tecnologici beneficiano dell’undicesima settimana consecutiva di flussi positivi, per un totale di 34 milioni di USD.
  • Continuano gli acquisti di dollari USA a scapito dell’euro, con sei settimane consecutive di afflussi.
Gli ETP sul greggio registrano i maggiori deflussi degli ultimi sei mesi dopo l’accordo raggiunto dall’OPEC per prorogare i tagli alla produzione.

L’OPEC e i suoi partner esterni hanno deciso di congelare la produzione agli attuali livelli per altri nove mesi. Il cartello capeggiato dall’Arabia Saudita ha cercato di sostenere i prezzi dopo il crollo seguito al fallimento dell’esperimento del 2014, che ha penalizzato gravemente molti paesi membri.
Per generare uno shock di mercato e spingere al rialzo i prezzi occorre tuttavia un taglio più deciso. A fronte della continua crescita della produzione statunitense, canadese e brasiliana e della persistente debolezza della domanda, le scorte globali di petrolio rimarranno elevate. “L’obiettivo dell’OPEC di ridurre il livello delle scorte di greggio dell’OCSE, portandolo in linea con la sua media quinquennale, sarà continuamente ostacolato dall’espansione dello shale oil negli Stati Uniti.

Di conseguenza, i corsi del greggio sono diminuiti e gli investitori ne hanno approfittato per realizzare plusvalenze; in questo processo gli ETP long sul petrolio hanno subito i maggior prelievi dall’inizio di dicembre 2016, per un totale di 100 milioni di USD”, ha dichiarato Massimo Siano, Executive Director – Head of Southern Europe di ETF Securities.
Forti dell’interesse degli investitori, gli ETP tecnologici beneficiano dell’undicesima settimana consecutiva di flussi positivi.

Il settore tecnologico continua a trainare la performance azionaria, in quanto gli utili delle imprese del comparto negli Stati Uniti sono risultati superiori alle attese. “Gli afflussi negli ETP tematici sulla sicurezza informatica e sulla robotica si sono attestati a 34 milioni di USD, il livello più alto in 11 settimane”, ha osservato Siano.
Continuano gli acquisti di dollari USA a scapito dell’euro, con sei settimane consecutive di afflussi.
Anche se il mercato sconta pienamente un rialzo dei tassi in occasione della riunione di giugno della Federal Reserve, il dollaro statunitense continua a indebolirsi. La scorsa settimana, l’indice dell’USD (DXY) è sceso al livello più basso dall’ottobre 2016. Nelle ultime settimane le posizioni future sono diminuite, in linea con la debolezza dei prezzi.

Per contro, gli investitori in ETP hanno dato prova di ottimismo, generando afflussi negli ETP long sull’USD per la sesta settimana consecutiva. Gli investimenti in questo periodo assommano a 57 milioni di USD. Al contempo, gli investitori hanno ridotto le posizioni negli ETP short sulla valuta statunitense, con prelievi complessivi per 15,3 milioni di USD.
La scorsa settimana i deflussi da questi strumenti hanno raggiunto il livello più elevato dalla prima settimana di quest’anno. “Gli acquisti di USD hanno avuto quale principale contropartita la vendita di euro, dato che la moneta unica ha sfondato un importante livello di resistenza a quota 1,12.

Gli ETP long sull’euro hanno accusato i maggiori disinvestimenti delle ultime 20 settimane, mentre gli ETP short hanno registrato la sesta settimana consecutiva di afflussi”, ha dichiarato Siano.
Gli afflussi nei metalli industriali si portano su un massimo settennale. La stabilizzazione dei prezzi dei metalli ha spinto gli investitori a ricercare opportunità d’investimento nel settore.
“La chiusura delle posizioni speculative ha iniziato a rallentare a fronte dei segnali di stabilizzazione dell’economia cinese e dell’avvio di nuovi programmi infrastrutturali da parte di Pechino. Gli ETP su ampi panieri di metalli industriali hanno ricevuto 42 milioni di USD, i maggiori investimenti degli ultimi sette anni”, ha rilevato Siano.
Autore: Etf Securities Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.