-

RIMANI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 22 maggio 2017

Metà giugno ECB e FED il focus

Bruno Chastonay
 
La settimana si è chiusa con un moderato miglioramento del sentiment dei mercati finanziari in generale. Dopo l’affondo durato 3 giorni, con liquidazioni ampie di titoli, bonds, emergenti, a favore dei valori rifugio, abbiamo avuto dei recuperi generali. La situazione resta indebolita, dagli indicatori eco fragili, debiti record privati e pubblici e statali, da politica con molti appuntamenti a venire, geopolitica con ancora tutto in atto. Rientro del fattore innescante la fase correttiva, TRUMP, e quindi è prevalsa la voglia di rendimento. Draghi ha sottolineato che la crisi economica in EU è alle spalle, e questo ha dato maggiore tono all’EURO, già irrobustito dalla debolezza del DOLL, minimo 6 mesi. Questi commenti sono pure un preludio ad un possibile annuncio di prossimo rientro dalla politica monetaria super ampia, con riduzione QE.
Commenti anche da FED Bullard, che i dati macro non giustificano un rialzo dei tassi, e vanno a ridurre ulteriormente le aspettative di una mossa a giugno. Dal BRAS, anche se fattore piu’ marginale rispetto agli altri mercati, l’affondo POLITICO del 10pc Bovespa, e del 8pc REAL, ha lasciato un segno. Fattore che non deve lasciare indifferenti, ma che ha messo in evidenza i RISCHI presenti nei mercati, per lungo tempo in assenza di VOLATILITA’. La delusione su singoli TITOLI porta a svalutazioni immediate ampie, anche del 10-20pc. Per il resto nulla è cambiato. Segnali di eccesso debolezza per DOLL, INDICI USA, eccesso forza EURO. Trend positivi per ORO, ARG, e negativi per CHF, YEN. Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) settore EMERGENTI i rischi restano presenti, da petrolio, commodity, dollaro, politica Usa, e geopolitica in globale, in un mondo con debiti estremi, a rischio di insolvibilità, o comunque di insostenibilità. Vedi Brasile, Argentina, Venezuela, S.Africa, Messico. Rialzate le previsioni per URSS, della sua crescita. Meglio GBP, grazie ai dati positivi. Più volubili AUD, NZD, a fronte delle commodity. Trend PETROLIO resta sostenuto, grazie alle misure di tetto produzione, che iniziano ad avere effetti diretti, e contrastano il record stoccaggi e produzione Usa. COMMODITY in rialzo, con recuperi settoriali. YIELDS stabili sui recenti minimi, SPREAD seguono. ORO stabile. Sotto tono YEN, CHF, SEK, stabile NOK. In recupero, max3 settimane CAD, nonostante i dati soft. Positivi EMERGENTI, in ampio recupero.
Dati economici
CAFFE’ +3.0, NAT GAS +2.5, RAME +1.0, PETROLIO max1  mese, +2,0. Trivelle 720 da 712 – BIT COIN nuovo record max 1960, +6pc ulteriore – EU Draghi, crisi passata, integrazione finanziaria in stallo, ripartizione rischi bassa. Creare Bad Bank in ITL. Curr acc +34.1bln da +37.8. fiducia cons -3.3 da -3.6 – CH yield 10anni -0.10pc. rating AAA. Dufry +6pc da acq Richemont – UK yield 10anni 1.10. turismo +18pc. CBI trend industr 9 da 4 – GER yield 10anni 0.37. ppi +0.4 e 3.4anno. RWE (Amsterdam: RW6.AS - notizie) +5.5 – FF yield 10anni 0.81 – ITL yield 10anni 2.13. btp/bund 175. FCA, Banche i migliori recuperi – ESP yield 10anni 1.57 – NL rating AAA inv. Fid cons mar 23 da 26 – URSS ppi -1.5 e +7.6anno. prod industr rialzo. IMF prev gdp 1.4 da 1.1pc – CAD cpi 0.4 e 1.6anno, core 0.0 e 1.1anno. vendite dett +0.7 da -0.4 febbr – USA yield 10anni 2.25pc. Campbell soup (EUREX: CSPF.EX - notizie) utili deludono. CNH industr robusta, Deere +6pc. AP oltre, GAP oltre. Foot Lockere delude -17pc – INDO raging BB+ da BBB- - HK disocc inv 3,2pc. Ulteriori misure controllo prezzi immob – GIAPP Takata, patteggiamento, +20pc – CINA tolti limiti invest esteri – SING cpi apr +0.7anno – S.COREA ppi apr -0.1 – NZ turismo +3.5pc – INDIA riserve doll 375.27 da 375.72bln.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.