-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 10 maggio 2017

L'ETF della settimana sul BRENT: quinta settimana di calo per lescorte USA

Il petrolio Brent torna a toccare la soglia dei 50 usd, con un balzo in avanti del 2,50%.

Le scorte settimanali USA hanno registrato un calo di 5,25 milioni di barili, nettamente superiore alle stime intorno a -2 milioni. Si tratta della quinta settimana di calo consecutivo, non accadeva dal settembre dell'anno scorso.

Andamento scorte USA




Graficamente, il recente cedimento di area 50 usd ha fatto esplodere la volatilità e le vendite.

A cambiare il ritmo della tendenza ha inciso anche l'uscita dalla trendline ascendente avviata dai minimi del 2016 (passante in area 51/50 usd).

Allargando lo sguardo, vediamo che il movimento rimane laterale tra 42 e 58,3 usd con un sostegno intermedio verso 44,50 usd.

Per il momento è dunque azzardato parlare di inversione del trend rialzista.

Brent 




Operatività. Verso 48/47 usd sono scattati acquisti sulla debolezza in vista di un riequilibrio. Il primo target a 50 usd è stato raggiunto oggi.

Una chiusura sopra questo livello dovrebbe accelerare il rimbalzo fino a 55 usd.

Allerta ed eventuale stop loss da applicare in caso di discesa sotto 46 usd.

Ci sono diverse opzioni per investire sul rimbalzo del Brent.

Per sfruttare le opportunità di trading veloce si può utilizzare il seguente strumento:

Boost Brent Oil 3x Leverage Daily ETP [3BRL.MI]
Isin IE00BYTYHS72

Oggi +7%.

Per investire sul medio periodo si può utilizzare il seguente strumento:

Boost Brent Oil ETC Isin [BRND.MI]
Isin IE00BVFZGD11

Oggi +2,5%.  Se non riesci a leggere la newsletter, clicca qui

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.