-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 11 maggio 2017

L'Angolo del Trader


*A2A *scatta in avanti e tocca i massimi da fine 2008 dopo la divulgazione dei risultati del primo trimestre 2017. I dati hanno battuto in modo netto le stime degli analisti: il margine operativo lordo è salito del 28,3% a/a a 403 milioni di euro (consensus: 361), l'utile netto del 13,9% a/a a 180 milioni (131).
L'indebitamento netto è sceso da 3,136 miliardi di euro a fine 2016 a 3,027 miliardi a fine marzo, grazie alla generazione di cassa netta positiva per 109 milioni. Il management, alla luce dell'incremento considerevole dei risultati attesi nella Business Unit Generazione & Trading, ha rivisto al rialzo la stima per l'intero 2017 del margine operativo lordo a 1,17-1,19 miliardi di euro (precedente stima: 1,12-1,15).

L'accelerazione di ieri ha permesso ai prezzi di lasciarsi alle spalle il picco di marzo a quota 1,455 e di raggiungere a quota 1,512 il livello più alto da fine 2008. Una stabilizzazione sopra area 1,35 risulterebbe strategica per tentare una nuova scalata in direzione di 1,65 circa, massimo del novembre 2008.
Discese sotto la media mobile a 100 giorni in transito in area 1,32/1,33 farebbero invece temere il test di area 1,29/1,30, ex resistenza che ora si ripresenta con funzione di supporto.
*Generali *manda in archivio il primo trimestre 2017 con un risultato operativo consolidato di 1,212 miliardi di euro, in rialzo del 4,2% a/a, nonostante la flessione dei premi lordi emessi del 2,5% a/a.

L'utile netto scende del 9% a/a a 535 milioni di euro a causa di un maggior impatto della fiscalità, che passa dal 28,5% al 30,7%, e della contrazione del risultato non operativo caratterizzato da minori profitti di realizzo per circa 100 milioni, in particolare sul segmento obbligazionario e immobiliare.
Si segnalano anche svalutazioni effettuate nel trimestre per circa 42 milioni di euro riferite ad Alitalia. Generali ha anche annunciato la nuova strategia per trasformare il business dell'asset management e creare valore nel lungo periodo. Il gruppo si pone un obiettivo di 300 milioni euro l'anno, entro il 2020, come risultato netto della divisione asset management incrementando di 150 milioni l'utile netto consolidato: la nuova strategia mira a creare la più grande piattaforma multi-boutique in Europa fra gli asset manager assicurativi.

L'analisi del grafico di Generali evidenzia il recupero dal minimo da fine febbraio e l'avvicinamento al massimo di gennaio a 16 euro. Oltre questo ultimo ostacolo il titolo riattiverebbe il rally partito nell'estate scorsa verso 18 e 19,21, massimo del marzo 2015. Discese sotto 14,40/14,50 preannuncerebbero invece un test dei minimi di metà aprile poco sotto i 13,90.
Rialzo deciso per *Maire Tecnimont *dopo la pubblicazione dei risultati del primo trimestre 2017.
I ricavi sono saliti del 38,5% a/a a 756,5 milioni di euro, meglio dei 737,5 del consensus Thomson Reuters. L'EBITDA ha segnato un progresso del 29,1% a/a, mentre l'utile netto è balzato del 72,5% a 31,8 milioni di euro. Il management si attende "nuovi importanti contratti nel corso dei prossimi trimestri".

Il titolo è balzato fino a quota 4,034 euro per poi stabilizzarsi attorno ai 4 euro. Sul fronte grafico molto significativa la rottura del picco dell'11 aprile a 3,814 euro grazie alla quale è possibile dichiarare ripreso il trend rialzista in atto dai minimi di fine febbraio a 2,452 euro. La proiezione della ampiezza della fase laterale che i prezzi avevano disegnato nelle ultime settimane, proiettata verso l'alto dal punto di rottur della fase laterale stessa, fornisce i prossimi obiettivi per il rialzo a 4,20 e 4,40 euro.

Solo discese al di sotto di area 3,80 potrebbero fare temere l'avvio di una fase di ripiegamento che potrebbe interessare la gase del gap rialzista lasciato dai prezzi il 16 marzo a 2,794 euro. Supporto intermedio a 3,13 euro.
(SF - www.ftaonline.com)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.