-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 10 maggio 2017

Il giro del mondo in 5 titoli da dividendo

La politica dei dividendi risulta sempre vincente, se poi la si gestisce in ottica internazionale è anche meglio. Aaron Levitt ha trovato 5 titoli che possono essere d'esempio

Diageo Plc (ADR) (NYSE: DEO)

Dividend Yield : 2,5%
L'azienda in questione è leader nel Regno Unito nel settore delle bevande alcoliche e comprende non solo i più famosi whisky di Sua Maestà ma anche birre e liquori.

Non solo, ma fino a poco tempo fa, DEO è stata la più grande società specializzata in bevande alcoliche nel mondo per volume, vendite e profitti operativi, titolo ora ceduto alla cinese Kweichow Moutai. Ad ogni modo ancora adesso il vasto impero di DEO si estende per 180 diversi paesi e sfrutta 29 marchi leader della categoria.
A tutto vantaggiodi profitti e vendite. Queste ultime in aumento del 14,5% per le vendite mentre per i profitti si parla di un aumento del 28%.

Total SA (ADR) (NYSE: TOT)

Dividend Yield : 5,1%
Quando si pensa alle grandi società petrolifere si guarda agli Usa e a nomi come Chevron Corporation (NYSE: CVX ) ebbene anche l'Europa è piena di alcuni titoli che sono big non solo nel settore energetico ma anche in quello dei dividendi.

Uno dei migliori sembra essere la francese TOT la quale non solo si occupa di petrolio ma gestisce anche giacimenti petroliferi e gasdotti oltre ad avere impianti di raffinazione. L'azienda, inoltre, ha visto un'amministrazione oculata che le ha permesso si resistere non solo all'ultima crisi del petrolio ma di riettere in moto gli investimenti poco prima del rialzo delle quotazioni della materia prima.Questi sforzi e i suoi profitti hanno contribuito rendere sostenibile il suo già notevole dividendo del 5,1%.

Toronto-Dominion Bank (NYSE: TD)

Dividend Yield 3,3%
Questa volta si parla del Canada e nello specifico di un'azienda con alti dividendi e bilanci forti.

Un risultato che l'istituto di credito ha ottenuto concentrandosi per lo più sulla clientela retail piuttosto che sui clienti più importanti; quest'ultimo caso, infatti impone alla banca di diminuire i costi dei servizi offerti per garantire la collaborazione della grande azienda, cosa che invece non avviene con i piccoli risparmiatori.
Grazie a questa strategia, infatti, TD può realizzare maggiori margini, incrementati anche dai vari servizi di intermediazione.

British American Tobacco PLC (ADR) (NYSEMKT: BTI)

Dividend Yield : 3,1%
Mentre le percentuali di fumatori nelle società sviluppate sono in calo, in quelle emergenti sono in aumento.

Sono in particolare India e Cina, regioni dove la società ha venduto il 12% dei suoi prodotti, a sostenere gli ammanchi provenienti dal resto del mondo. Ma la sua forza potrebbe aumentare anche con l'acquisizone di Reynolds American, Inc. (NYSE: RAI ) acquisizione che permetterà di creare la più grande società di tabacco del mondo che potrebbe raggruppare sotto lo stesso tetto nomi come Camel, Lucky Strike, Newport e Pall Mall

iShares Dow Jones EPAC Sel Div Ind (ETF) (NYSEArca: IDV )

Dividend Yield : 4,3%
Forse il modo migliore per ottenere una certa esposizione ai titoli internazionali del dividendoè l' iShares Dow Jones EPAC Sel Div Ind.

IDV tiene traccia del Dow Jones EPAC Select Dividend Index indice che raggruppa i titoli da dividendo più generosi al di fuori dei confini Usa. Attualmente ha un portafoglio di 99 diversi titoli non statunitensi tra cui la farmaceutica AstraZeneca PLC (ADR) (NYSE: AZN ) e in precedenza il già citato Total SA.
L'ETF paga attualmente circa il 4% ovvero il doppio di quanto l'S&P 500 sta attualmente pagando. Negli ultimi cinque anni, il fondo ha avuto un rendimento complessivo medio del 5,2%.  
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.