-
Quotazioni da TradingView

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 22 maggio 2017

Euro/dollaro secondo la teoria di Gann

Marco Benzoni
Euro/dollaro secondo la teoria di Gann
Condizione di breve termine (daily) – Aggiornamento settimanale
Sempre positivo il dopo la rottura sopra 1,091 circa; nei giorni immediatamente successivi al break-up il mercato ha ritracciato moderatamente ma in modo sufficiente per creare un nuovo pivot che, ora, farà da supporto in caso di nuovi storni del mercato, livello identificabile a 1,08/1,085 punti circa. Nelle medesime condizioni si trovano anche l’intermediate-trend e il minor-trend, entrambi positivi dopo la rottura, contestuale, sopra 1,074 punti; il primo supporto utile per è ora a 1,111 per il minor-trend e 1,084 per l’intermediate-trend.
L’angolo 1X1 dal movimento ribassista primario precedente, ex minimi di lungo termine prima dell’attuale break-down anche sotto lo stesso minimo (1,04/1,05), è stato prima toccato con assoluta precisione nella prima decade di maggio, situazione che ha creato i presupposti per un ritracciamento di breve termine e, successivamente (dalla metà di maggio), è stato invece rotto al rialzo. Ora il primo angolo diretto è ravvisabile a 1,125/1,118 punti circa.
Dal punto di vista statico, il mercato si trova ora a contatto con una resistenza intermedia posta a 1,01204; la chiusura dell’ultima seduta della scorsa settimana, così come i massimi intraday, sono stati marginalmente superiori al livello citato e, dunque, l’eventuale apertura anche sopra seguita dal break degli stessi massimi potrebbe generare una ulteriore spinta che, nel breve periodo, potrebbe portare le quotazioni a 1,145/1,15 punti almeno. Primo supporto in area 1,09/1,091 punti (validità in close daily).
La griglia di Gann evidenzia positività da 1,068 punti e l’area di supporto primaria per le prossime sedute sarà compresa tra 1,0864 e 1,092 mentre le resistenze, secondarie ora, sempre a scendere nell’area tra 1,13-1,132.
Ciclo prezzo/tempo; il mercato si è confermato long con la rottura in close giornaliera sopra 1,0689 e prezzo di entrata a 1,074 punti (long reiterato con la rottura anche sopra 1,1025); attualmente, 1,098 diventa il nuovo supporto primario da verificare, in caso di discese, sempre sulla chiusura giornaliera.
Considerando invece solo il ciclo prevalentemente a livello di prezzi di mercato, la giornata del 13 aprile ha decretato la fine potenziale del movimento ribassista di breve termine e generato il recupero attualmente ancora in corso. I prossimi set-up di riferimento per il breve termine saranno validi il 26/27 maggio.
Condizione di medio termine (weekly) – Aggiornamento settimanale
Il main-trend è rimasto ampiamente long dopo la precedente rottura di 1,087/1,088; il primo supporto si trova a 1,057 punti, valido anche per l’intermediate-trend (long da 1,088) mentre il minor-trend, long da 1,069, ha ora un primo supporto a 1,084 punti circa.
Per quanto riguarda le scadenze temporali, la prima scadenza di primo grado dovrebbe accadere solo la terza settimana di maggio, periodo appena concluso (sempre + o – una barra).
Struttura angolare: il precedente ritorno sopra 1,066, resistenza principale, ha favorito l’attuale allungo che ha permesso alle quotazioni di incrociare e poi l’angolo principale posto appena sotto area 1,10 punti. L’1X1 è, tuttavia, angolo importante e spesso polo di attrazione per i prezzi; la prossima ottava sarà valido a 1,11/1,112 punti circa, quindi, sotto, angolo di supporto lontano a 1,07/1,075 circa; a 1,15/1,155 c’è la prima resistenza.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.