-

Class CNBC
Share Video
Share Video
-04:40Live-04:40
Live

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 11 maggio 2017

Analisi crude oil

Claudio Zanetti
 
Il doppio bottom gennaio/febbraio del 2016 al prezzo di 26,19/26,05$ per barile, ha chiuso di fatto il ribasso iniziato con il top storico del luglio del 2008 segnato al prezzo di 147,27$ per una durata di 90/91 mesi solari, rispettando appieno la Gann-Theory che prevede un inversione primaria dopo che un trend è durato 90 unità temporali.
La reazione non si è fatta attendere con il prezzo che è salito del 100% dal suo minimo - top fatto a 55,24$ - e da dove - nonostante la quotazione sia rimasta per molto tempo ancorata sui massimi - il prezzo ha iniziato poi a stornare.
Osservare il grafico:
Il ripiegamento di questi giorni al prezzo di 43,76$ ha prodotto il classico ripiegamento del 38,20% di tutta la salita, e nello stesso tempo tale soglia di supporto si pone al 50% tra il doppio minimo sopra enunciato e un eventuale target a 61,50$ al barile che riporterebbe le quotazioni sui massimi del maggio del 2015.
Osservare il grafico:
Supporto da non violare attorno ai 40$ al barile, e setup importante la prossima settimana.

Nessun commento:

Posta un commento

CALENDARIO RISULTATI UTILI SOCIETA' QUOTATE

............
Calendario Utili fornito da Investing.com Italia - Il Portale di Trading sul Forex e sui titoli di borsa.