-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 1 dicembre 2016

Pensioni Inps extracomunitari, chi lavora e chi prende l'assegno


cittadini extracomunitari conosciuti dall'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (INPS) erano 2.143.337 nel 2015, in aumento rispetto ai 2.106.391 del 2014. Sono questi solo alcuni dei dati che sono stati forniti proprio dall'Istituto pubblico di previdenza attraverso l'Osservatorio sui cittadini extracomunitari, precisando tra l'altro che, sul totale dei cittadini extra Ueconosciuti nel 2015, la maggioranza è rappresentata da lavoratori, ben 1.948.260 per una percentuale pari al 90,9%.

Il 3,8% è rappresentato da 81.619 pensionati, ed il 5,3% da percettori di prestazioni a sostegno del reddito

Lavoratori e pensionati extracomunitari, ecco quanto guadagnano

Su un totale di 1.948.260 lavoratori extracomunitari, 1.611.059 sono lavoratori dipendenti e, in base ai dati del 2015, percepiscono in media una retribuzione annuache è pari a 12.068,60 euro.
I pensionati extracomunitari, pari a 81.619 come sopra detto, percepiscono invece in media una prestazione annua pari a 6.995,79 euro.      

Lavoratori e pensionati extracomunitari, Albania in testa 

Per provenienza, la maggioranza degli extracomunitari conosciuti ed iscritti all'Inps è albanese con a seguire gli stranieri nati in Marocco.

La Cina, stando ai dati 2015, si trova sul gradino più basso del podio a precedere nell'ordine l'Ucraina, le Filippine e la Moldavia. Complessivamente in Albania, Marocco, Cina, Ucraina, Filippine e Moldavia sono nati oltre la metà dei cittadini extracomunitariconosciuti ed iscritti all'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale.

Extracomunitari Cina, tanti lavoratori e pochi pensionati

Per numero di lavoratori sul totale è però la Cina il Paese che in Italia batte tutti.

Nel dettaglio, su un totale di 204.560 extracomunitari cinesi conosciuti ed iscritti all'Inps, il 98,9% lavora contro appena lo 0,7% di pensionati e lo 0,4% di percettori di una prestazione a sostegno del reddito. L'Albania, con il 6,8%, detiene invece il primato di pensionati, 18.482 su un totale di 273.201.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento