-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 1 dicembre 2016

Generali ancora in denaro a Milano (+1,43%)

Resta incerto il quadro grafico di Recordati

01/12/2016 12:47
Recordati resta pericolosamente vicino al supporto offerto a 24,50 circa dal 50% di ritracciamento del rialzo dai minimi di febbraio. Fino a che questo sostegno conterrà il ribasso in atto da ottobre le attese favoriranno comunque il ritorno a 26 euro e poi a 26,70, sulla media mobile a 50 giorni.
Resistenza successiva a 28,30. Sotto 24,50 invece atteso il test di 23,44, top del 22 febbraio, e di 21,66 euro.
(AM)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Prysmian, resistenza rilevante in area 23 euro

01/12/2016 12:43
Prysmian ha tentato il 30 novembre il superamento dei massimi del 17 e 18 novembre a 22,99 ma ne è stato respinto. Solo oltre quei livelli sarebbe possibile il proseguimento del rimbalzo visto il 28 novembre dal test a 21,65 della linea che sale dai minimi di giugno. Sopra area 23 target a 23,60 e a 24,14, top di ottobre.
Sotto 21,65 invece rischio di test dei minimi di novembre a 21,07 e di cali verso i 20 euro.
(AM)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Ancora acquisti su Generali, che con un rialzo dell'1,43% si riporta a 12,09 euro muovendosi in controtendenza all'andamento sottotono dei listini. Toccato un massimo a 12,14 euro in direzione delle resistenze di area 12,2 che frenano sostanzialmente dal 24 giugno scorso (il giorno in cui i mercati hanno scontato il Brexit per il quale si è votato il 23 giugno) le pulsioni rialziste del Leone di Trieste.
Oltre questi ostacoli ci sarebbe dunque per la compagnia guidata da Philippe Donnet lo spazio per un allungo a quota 12,50 euro che colmerebbe il gap down apertosi tra il 23 e il 24 giugno.
Secondo quanto riportato oggi da MF, la compagnia assicurativa triestina si appresta a lanciare un bond da 180 milioni di euro a copertura di parte del portafoglio RC Auto in sette Paesi.
Da ricordare che nei giorni scorsi Generali ha annunciato l'intenzione di conferire all'offerta di MPS *i suoi bond subordinati della banca senese che dovrebbero ammontare a circa 400 milioni di euro. Questo dovrebbe renderà la compagnia assicurativa socio di un gruppo bancario che ha una partnership importante con la concorrente *Axa, a sua volta socia attuale di Mps con il 3,17% del capitale.
(GD)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento