-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 15 novembre 2016

Wall Street mischia le carte, tutti gli assi sono nella manica


Chiusura sui guadagni oggi a Wall Street per la piazza azionaria americana. Da un lato, infatti, il Nasdaq ha chiuso con un rialzo dell'1,10% a 5.275,62 punti, mentre su alcuni big del Dow Jones sono scattati i realizzi, con la conseguenza che l'indice ha archiviato la seduta con un rialzo che non è andato oltre lo 0,29% a 18.923,06 punti.
Meglio invece l'S&P 500 che è stato fotografato al close a 2.180,39 punti con un rialzo dello 0,75%. 
Dow Jones: Home Depot in lettera dopo trimestrale e guidance 2016 confermata
Tra le grandi capitalizzazioni, le azioni della catena Home Depot (HD) hanno perso a fine giornata il 2,55% a $ 124,41 nonostante, per il terzo trimestre fiscale, gli utili ed i ricavi si siano attestati oltre le previsioni di consenso.

Inoltre, Home Depot ha confermato le stime annuali sui ricavi e sugli utili che sono attesi a $ 6,33 per azione con un incremento anno su anno pari al 15,90%. 
Azioni compagnie aeree in volo grazie a Warren Buffett 
Quella di oggi, martedì 15 novembre del 2016, è stata seduta favorevole per i titoli delle compagnie aeree dopo che si è appreso che la società di Warren Buffett  Berkshire Hathaway ha acquistato i titoli dei principali operatori quotati al New York Stock Exchange ed al Nasdaq.
E così le azioni American Airlines (AAL) sono state fotografate al close a $ 44,76 (+3,13%), con a ruota Delta Air Lines (DAL), +0,38% a $ 47,65, United Continental(UAL), +4,96% a $ 66,06 e Southwest Airlines (LUV), +2,03% a $ 46,27. 
Settore Internet alla riscossa 
Dopo la debolezza delle ultime sedute, susseguente all'elezione di Donald Trump a 45esimo Presidente degli Stati Uniti d'America, oggi sui titoli tecnologici, a partire del settore Internet, sono tornati gli ordini in denaro anche grazie ad un flusso di acquisti alimentato dai prezzi che sono tornati appetibili.

E così a fine giornata le azioni Alphabet (GOOG) hanno guadagnato il 3,04% a $ 758,49, così come hanno chiuso in luce verde Facebook (FB), +1,84% a $ 117,20, ed Apple(AAPL), +1,32% a $ 107,11. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento