-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 24 novembre 2016

Wall Street acchiappa record: forte, salda, sempre più attraente


Chiusura in terreno misto oggi per la piazza azionaria di Wall Street con il Nasdaq che a fine giornata ha perso lo 0,11% a 5.380,68 punti e comunque sui massimi intraday. Luce verde invece per il Dow Jones che al suono della campanella registra un rialzo dello 0,31% a 19.083,18 punti, mentre a fine sessione l'ampio indice S&P 500 non è andato oltre un incremento dello 0,08% a 2.204,72 punti. 

Realizzi di profitto nel settore Internet

Dopo l'ascesa delle ultime sedute, oggi mercoledì 23 novembre del 2016 i titoli del settore Internet hanno tirato il fiato prestando il fianco alle prese di beneficio a partire da Alphabet (GOOG), -0,95% a $ 760,99, e passando per Facebook (FB), -0,52% a $ 120,84 e Microsoft (MSFT), -1,19% a $ 60,39.

Bene invece LinkedIn (LNKD), +0,62% a $ 194,93 in scia alle indiscrezioni secondo cui Microsoft starebbe trattando con l'Ue per ottenere il via libera condizionato all'acquisizione della società del servizio web di rete sociale.

Nyse, Deere & Company sugli scudi

Al New York Stock Exchange, nel settore dei macchinari industriali, le azioni della Deere & Company (DE) hanno guadagnato a fine giornata l'11,04% a $ 102,17 dopo aver riportato, nel quarto trimestre fiscale del 2016, dati superiori alle attese unitamente ad una revisione al rialzo delle stime sui ricavi per il corrente trimestre e per l'intero anno fiscale 2017.

HP scivola in Borsa dopo trimestrale e previsioni caute sul Q1 2017

Sempre sul Big Board, nel settore dell'hardware e del software, le azioni della HP (HPQ) hanno perso a fine giornata il 6,83% a $ 14,86 dopo aver riportato una trimestrale in linea con le attese a fronte però di stime improntate sulle cautela per il corrente trimestre, il primo del nuovo anno fiscale.

Nel dettaglio, l'utile di HP, nel quarto trimestre fiscale del 2016, si è attestato a $ 0,36 per azione, ovverosia perfettamente in linea con le attese, mentre il fatturato, a $ 12,5 miliardi, si è attestato leggermente al di sopra delle previsioni di consenso posizionate a $ 11,7 miliardi.
Per il corrente trimestre, il Q1 2017, HP prevede invece di riportare un utile per azione compreso tra i 37 ed i 38 centesimi di dollaro rispetto ai $ 0,39 per azione pronosticati in media dagli analisti di Wall Street
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento