-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 3 novembre 2016

Usa: la Fed lascia invariati i tassi. Due i membri contrari del Fomc

Al termine del meeting di 2-3 novembre per il Federal Open Market Committee (Fomc), la Federal Reserve (Fed) ha lasciato i tassi d'interesse invariati in un range dello 0,25-0,50% dopo il primo rialzo dal 2006 deciso nel dicembre dello scorso anno. La decisione era prevista, anche per le immininenti elezioni presidenziali, ma non è stata unanime.
Otto membri del Fomc hanno votato per il mantenimento dello status quo, mentre Loretta Mester (numero uno della Fed di Cleveland) ed Esther George (Kansas City) hanno espresso parere contrario come nel precedente meeting. Eric Rosengren, president della Fed di Boston, a differenza di quanto fatto in settembre si è invece allineato al volere della maggioranza del Fomc.

Nelle dichiarazioni ufficiali con cui comunicava la decisione, la Fed ha come in precedenza notato che l'orientamento verso un rialzo dei tassi si è rafforzato, anche se per la prima volta ha sottolineato che mancano solo "alcune" prove necessarie per passare all'azione. Secondo gli osservatori a patto che continui la ripresa dell'inflazione la Fed verosimilmente rialzerà i tassi nel meeting di 13-14 dicembre.
(RR)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento