-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 21 novembre 2016

Piazza Affari, l'effetto Trump è già svanito

Settimana molto difficile per il FtseMib, chiusa con un ribasso del 3.25%. Siamo in breve tempo ritornati poco sopra i 16.000 punti, di fatto vanificando completamente il break rialzista osservato dopo le elezioni americane.
Osservando il Future con scadenza Dicembre 2016, notiamo come dopo i ribassi di inizio settimana, giovedì il mercato sembrava aver trovato supporto, rimbalzando da quota 16.300 punti e chiudendo la sessione formando una candela long shower shadow, di implicazione potenzialmente rialzista.

La giornata di venerdì invece ci ha mostrato un tipico pattern hidden smash day, con il prezzo che non solo non è non è riuscito a spingersi oltre i massimi del giovedì, ma anzi ha ritracciato completamente il range rompendo i minimi a quota 16.295. La rottura di tale minimo è stato il segnale che il downtrend trend attuale è di fatto ancora intatto.
Siamo ora nei pressi del supporto di 16.150, raggiunto varie volte dal mercato, anche se va detto che dal 13 Ottobre non abbiamo registrato nuovi minimi.

Sarà importante capire il comportamento del mercato nel corso delle prossime sedute anche in base a quelli che saranno i livelli di apertura, poiché se osservassimo una discesa sotto quota 16.135, avremo nuovi obiettivi ribassisti posti a 16.070, 16.000 e 15.860 punti.
Tuttavia siamo in un'area di prezzo molto sensibile e potremmo assistere anche a rally piuttosto vigorosi, magari a seguito di falsi breakout.
Analisi, studio e grafici a cura di Filippo Giannini
Autore: Tradingfacile.net Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento