-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 24 novembre 2016

Parigi: polizia fa esplodere auto perchè parcheggiata male


Il problema del parcheggio è un fattore che accomuna l'umanità intera: dove non può la fratellanza della religione e dove lo spirito calcistico crea odi generazionali, la solidarietà trova la propria massima espressione in chi comprende cosa significhi girovagare sempre più sfiduciati alla ricerca di un parcheggio per la propria auto.

Il danno e la beffa

Una sorte assai triste che diventa beffarda nel momento in cui, da lontano, si intravede uno spazio che il Fato sembra aver fatto passare inosservato a tutti gli altri, salvo poi scoprire, quando si è già in procinto di gioire, la beffa crudele della solita Smart già parcheggiata.

Magari di lato.
Presumibilmente dev'essere capitata un'avventura simile anche a Oliver, 25enne parigino il quale, forse esasperato dalla mancanza di un parcheggio per la Porsche Carrera S che guidava, per non arrivare tardi ad una serata con gli amici (e dalla quale è uscito obnubilato da eccessi alcolici) ha pensato bene di lasciare l'autovettura, tra l'altro anche noleggiata, in un parcheggio per taxi e per di più con le luci d'emergenza accese, convinto di poter tornare tranquillamente il giorno dopo a recuperare il mezzo.

Ma se la paura più grande che si può avere in questi casi, oltre all'esaurimento della batteria, è al massimo quella di una multa, per Oliver le cose non sono andate altrettanto serenamente.

Brutto risveglio

Il giorno dopo, infatti è stato contattato dalla Polizia che aveva notato il veicolo ma, in linea con l'allarme terrorismo sempre molto alto in Francia, ha scelto la più drastica delle soluzioni: far esplodere il bagagliaio della macchina temendo potesse contenere materiale pericoloso.

Immediata la reazione del giovane che, convinto di recarsi al VI Arrondisement per spostarla, si è invece trovato di fronte ai rottami di una macchina che una volta valeva circa 150mila euro: da parte sua è già partita la denuncia per un risarcimento danni.
I nervi tesi nella capitale parigina sono purtroppo, per le forze dell'ordine, un problema col quale fare i conti sempre più spesso, ma in molti si chiedono come mai una Porsche e con le 4 frecce accese possa essere stata scambiata per un mezzo usato dai terroristi come autobomba.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento