-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 7 novembre 2016

Mps: la Fondazione candida Falciai per la presidenza

Milano, 6 nov. (askanews) - Alessandro Falciai sarà il nuovo presidente di Mps in sostituzione di Massimo Tononi che aveva annunciato il suo addio già a metà settembre. A ufficializzare oggi la candidatura dell'imprenditore livornese, azionista del Monte con l'1,8% e membro del cda dall'aprile 2015, è la Fondazione.
L'ente, che detiene oggi circa l'1,5% di Rocca Salimbeni, ha spiegato in una nota di aver identificato Falciai per la presidenza, con il supporto dell'advisor Spencer Stuart, e che quindi, "anche nella veste di socio storico della banca" proporrà il nominativo all'assemblea convocata per il prossimo 24 novembre, nella quale gli azionisti dovranno anche votare il piano di rafforzamento fino a 5 miliardi necessario per la messa in sicurezze del gruppo. "Considerato l'alto profilo della candidatura e anche l'approfondita conoscenza della banca che Falciai ha acquisito negli ultimi anni in qualità di consigliere, nonché di presidente del comitato nomine - spiega la Fondazione - si ritiene che su tale nominativo possa convergere un ampio consenso dei soci di Mps". Passa quindi la soluzione interna anche se non è escluso che quella di Falciai possa essere una candidatura ponte in vista di possibili futuri nuovi assetti societari post- aumento e considerato anche che nelle ultime settimane è passato di mano circa il 50% del capitale del Monte.
Intanto domani pomeriggio è atteso in Consob Marco Morelli: l'Ad di Mps verrà sentito sulla querelle tra Corrado Passera e il cda della banca dopo che l'ex ministro ed ex numero uno di Intesa Sanpaolo ha ritirato la sua proposta lamentando un atteggiamento di chiusura nei confronti del suo piano di salvataggio.

Nessun commento:

Posta un commento