-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 28 novembre 2016

L'euro vuole alleggerire la pressione


Dopo due settimane di forti ribassi l’euro riesce a chiudere la settimana appena trascorsa con un segno positivo, +0,7%.
Intorno ad area 1.06 il cross valutario sembra finalmente aver trovato un supporto, dopo aver cercato un ulteriore breakout in area 1.0550 che è stato però respinto ed ha anzi fornito la spinta per un rally che ha proiettato il prezzo attualmente al di sopra del range di consolidamento su grafico daily a quota 1.0670.
E’ chiaro che restiamo assolutamente short su questo mercato, ma va sottolineato che avendo trovato un primo vero supporto dopo due settimane di forti ribassi, potremmo ora osservare il classico rally da coperture short; il nodo focale è che fino ad area 1.0820 non abbiamo potenziali livelli di resistenza, quindi la correzione rialzista potrebbe essere piuttosto marcata, in virtù del margine di risalita.
In ragione di ciò raccomandiamo la massima attenzione  nell’apertura di nuove posizioni di tipo ribassista, perché il rally potrebbe perdurare ancora per diverse sedute, nell’attesa degli eventi macro che caratterizzeranno il mese di Dicembre, come l’atteso rialzo dei tassi da parte della FED nella riunione del 13 dicembre, il referendum italiano il 4 dicembre, i Non Farm Payroll di venerdì 2 dicembre oltre alle scadenze tecniche trimestrali di futures e opzioni.
Analisi, studio e grafici a cura di Filippo Giannini
Autore: Tradingfacile.net Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento