-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 17 novembre 2016

Le 10 azioni migliori azioni cheap da comprare adesso


Con gli indici azionari che continuano quasi ogni settimana a migliorare i loro record, ricorda Jeff Reeves, diventa sempre più difficile trovare azioni a buon prezzo da mettere in portafoglio. Le valutazioni restano alte: guardando ai multipli, una società dello S&P 500 scambia mediamente 18 volte gli utili.
Ma le opportunità convenienti non mancano, e per dimostrarlo Reeves mette ora a punto, dalle pagine di Kiplinger.com, una lista di azioni "cheap"che a un occhio attento risultano degne di attenzione: società spesso di dimensioni ridotte, o che hanno attraversato fasi di difficoltà; e che comportano, precisa, un certo rischio.

Il tratto comune: tutte scambiano a un prezzo sotto i dieci dollari e offrono indicazioni rialziste nel breve-medio termine.

Lantheus Holdings Inc.

La rassegna dei titoli che scambiano a un prezzo inferiore a 10 dollari comincia con Lantheus Holdings Inc., società di diagnostica per immagini che ha cominciato a mettere a segno buoni risultati trimestrali e sta crescendo a un buon ritmo. Il titolo ha già registrato una ottima performance quest'anno e viaggia in prossimità dei suoi record storici.

A Wall Street Lantheus ha trovato la fiducia di diverse case d'affari. Gli analisti di RBC hanno alzato recentemente il target price sul titolo a 12 euro, che implica un rialzo percentuale del 20% rispetto ai prezzi attuali. E anche se il momento favorevole del mercato dovesse passare nei prossimi tempi, ricorda Reeves, la diagnostica per immagini è un business a prova di recessione.
La parola d'ordine è: fate presto, perché tra poco sarà ben lontana dall'essere un'azione da 10 dollari.

Harmonic Inc.

Consiglio per un acquisto cheap anche per Harmoniic Inc., operatore attivo nel comparto dei sistemi audio e video, che aiuta le società dei media digitali e i tradizionali canali televisivi a processare i loro loro contenuti.

Il trend di lungo periodo verso il podcasting e lo streaming video sono un catalizzatore per Harmonic, e la buona performance del titolo quest'anno ne è la prova. La top line del gruppo registra profitti in crescita a due cifre e i profitti adjusted sono stimati in crescita del 32 % l'anno prossimo.

Cliffs Natural Resources Inc.

Reeves ricorda di aver già consigliato l'acquisto di Cliffs Natural Resources ad aprile, quando le azioni del gruppo minerario, scampato alla bancarotta all'inizio di quest'anno, passavano di mano a circa 4 dollari.

Ora il prezzo è salito sopra i 7 dollari, ma ci sono solidi segnali che indicano per la società ancora significativi margini di rialzo. Il principale fattore trainante è ovviamente l'elezione di Trump alla Casa Bianca. Se ne sono accorti all'indomani del voto gli investitori, che si aspettano adesso un allentamento della regolazione nel settore.
E se le buone attese di breve termine si sommano alla dimostrata capacità del management di portare a termine il risanamento, Cliffs Natural ha sicuramente un buon potenziale di miglioramento ed è un'occasione da cogliere.

Kratos Defense & Security Solutions, Inc.

Altro consiglio d'acquisto arriva per Kratos Defense & Security Solutions, contractor che fornisce a enti governativi e società private soluzioni nei settori difesa e sicurezza, con competenze che spaziano dalla cybersecurity alla videosorveglianza e allo sviluppo di droni.

Quella legata alla sicurezza, ricorda Reeves, è una delle aree di business a più alto tasso di crescita, soprattutto quello legato alla sicurezza informatica. E per Kratos, società di dimensioni limitate ma con un ottimo potenziale, è una buona notizia.

Nimble Storage Inc.

Un titolo che comporta un certo grado di rischio: Nimble Storage, società che si occupa di stoccaggio dati, ha subito un crollo alla fine del 2015 (quando viaggiava intorno ai 20 dollari), per aver mancato le attese degli analisti.

Dopo essersi stabilizzato, il titolo ha continuato a scambiare tra i 7 e i 10 dollari e adesso, è l'idea di Reeves, c'è la possibilità di una nuova fase rialzista. Titolo da considerare se ci si aspetta una nuova fase risk-on nei mesi a venire e una fase favorevole per le azioni legate al cloud.

LendingClub Corp.

LendingClub, premette Reeves, è forse uno dei titoli più "aggressivi" della lista di azioni cheap da comprare in questo momento.

Operatore di social lending, il sistema di prestito tra privati che ha cominciato a prendere piede da una decina d'anni, ha subito una pesante caduta quest'anno e dall'IPO del 2014 ha perso circa il 75% del suo valore. La ragione principale è che il business del peer-to-peer lending si è rivelato nel frattempo più affollato più di quanto i vertici di LendingClub avevano previsto, e la redditività è cresciuta dunque meno delle attese.
Ma nonostante qualche nuvola, il consenso di Wall Street stima che Lending Club incrementerà i suoi ricavi del 12% quest'anno e di un altro 20% l'anno prossimo. Potenzialità rialziste molto forti, ma attenzione, precisa Reeves, anche un sacco di rischi. Un titolo consigliato solo per chi si sente in grado di gestire fasi di volatilità elevata. 

Banco Bradesco SA

Un titolo da considerare per chi vuole investire sui mercati emergenti.

Il Brasile ha attraversato un periodo di forti turbolenze politiche ed economiche, ma proprio nelle scorse ore gli ultimi dati macro hanno indicato un'uscita dalla fase di recessione nel terzo trimestre, con un rimbalzo della produzione industriale e una riduzione del deficit delle partite correnti, mentre il governo cerca di portare avanti le riforme fiscali.
Tutte circostanze favorevoli per Banco Bradesco, il secondo maggior istituto privato del Brasile. Dall'inizio dell'anno il titolo ha sovraperformato gli altri attori del comparto ed è ben posizionato per continuare la sua corsa anche il prossimo anno. Il suo ruolo da protagonista nei servizi bancari e finanziari, suggerisce Reeves, non potrà non trarre beneficio dal rimbalzo dell'economia. E a rendere attraente il titolo un buon rapporto prezzo-utili di 9 e un ragionevole price-to-book ratio di appena 1,5, come anche il dividendo del 2,6%.

SunOpta, Inc.

Da acquistare è anche SunOpta Inc., società specializzata nella produzione e commercializzazione di prodotti alimentari.

La società concentra il suo business sui cibi senza glutine e su prodotti senza ogm, che registrano una domanda in crescita tra gli americani. Tra quelli consigliati è uno tra quelli di minori dimensioni, con la sua capitalizzazione di appena 600 milioni: e in questo senso l'investimento comporta i suoi rischi.
Ma gli investitori dovrebbero essere incoraggiati dai dati sulle vendite, che secondo le stime registreranno un incremento del 22% nell'anno fiscale corrente e un altro 8% il prossimo anno. Gli utili dovrebbero passare dai 26 centesimi quest'anno a 0,39 dollari nell'eserzio fiscale 2017. Probabilmente non un titolo da tenere in portafoglio per sempre, precisa Reeves, ma al momento SunOpta si presenta, grazie alle prospettive di crescita a medio termine, come una delle più promettenti scommesse.

Career Education Corp.

A differenza di molti altri operatori dell'istruzione privata, considerati come semplici "diplomifici", Career Education Corp. si presenta con una certa serietà, e offre una alternativa agli studenti che non hanno denaro a sufficienza o vocazione per frequestare gli istituti dell'Ivy League.

Career Education Corp. ha buoni fondamentali e da novembre ha beneficiato delle prospettive aperte dall'arrivo di un repubblicano alla Casa Bianca. 

Advanced Semiconductor Engineering

E l'ultimo consiglio d'acquisto offerto da Jeff Reeves è per Advanced Semiconductor Engineering, società con una capitalizzazione di circa 8 miliardi del comparto semiconduttori. Reeves la considera una delle migliori scommesse del momento.
La ragione: il settore sta vivendo una fase di consolidamento ed è verosimile che il gruppo, una delle migliori azioni a buon mercato del momento, possa presto finire in qualche operazione di M&A. Il recente annuncio di un accordo tra Qualcomm e NXP Semiconductors NV lascia presagire che anche operatori come ASX entreranno presto in gioco.

Nell'attesa, un rapporto prezzo/utili inferiore a 12 e una previsione di crescita dei ricavi del 7% il prossimo anno, consentono di aspettare gli eventi con una certa tranquillità.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento