-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 7 novembre 2016

L'analisi tecnica sui principali listini europei

FTSEMIB INDEX

Con la prima ottava di novembre il quadro tecnico del FTSE Mib si è notevolmente complicato. Le quotazioni del principale indice italiano sono tornate a veleggiare a ridosso dell’area 16.250-16.300 punti, dopo aver violato il supporto dinamico ottenuto con i top decrescenti del 22 settembre e 12 ottobre.
Questo movimento di fatto ha rappresentato il pullback sulla trendline citata dopo il forte rialzo messo in luce della seconda metà di ottobre. Rimane ora da verificare la capacità di contrastare le vendite della trendline rialzista di medio periodo che unisce i minimi crescenti del 27 giugno e 30 settembre, la cui tenuta risulta fondamentale per non incorrere in derive ribassiste di lungo periodo che potrebbero far scivolare il FTSE Mib anche a 16mila punti.

SCENARIO RIALZISTA

Avviare posizioni long di matrice speculativa a 16.215 punti con target a 16.500 punti.

Stop a 16.190 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short da 16.390 punti con target primario a 16.000 punti. Stop loss in area 16.650 punti.

EUROSTOXX 50

Per l’Euro Stoxx 50 è stato un brutto inizio mese. Le quotazioni del basket hanno violato venerdì la trendline rialzista espressa sul daily chart con i minimi crescenti del 3 agosto e 16 settembre, corroborando il segnale di vendita generata con la violazione della soglia psicologica dei 3.000 punti.

Detto movimento va in direzione di un test più profondo della trendline discendente espressa con i top del 31 maggio e 28 luglio. Tuttavia la violazione del sostegno statico a 2.930 punti potrebbe deteriorare ulteriormente il quadro grafico e aprirebbe la strada ad una discesa verso i 2.800 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Nuovi Long sopra i 2.930 punti, avrebbero target in area 3.000 punti.

Stop loss sotto area 2.890 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Aprire nuovi short al cedimento dei 3.000 punti con target a 2.800 punti. Stop and reverse a 3.050 punti.

DAX

Quadro tecnico notevolmente peggiorato per il Dax. Venerdì il basket ha violato l’importante sostegno statico di area 10.262 punti, avvalorando i segnali di vendita generati nel corso della settimana quali la violazione del supporto dinamico espresso con i minimi crescenti del 27 giugno e 30 settembre e della soglia psicologica dei 10.500 punti.

Ultimo livello per poter azzardare l’apertura di posiziono rialziste è rappresentato da area 10.095 punti. Detta strategia andrebbe a sfruttare un eventuale rimbalzo che potrebbe condurre i corsi nuovamente sopra i 10.400 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long in area 10.100 punti, avrebbero target in area 10.260 punti.
Stop loss su violazioni di area 10.000 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Aprire nuovi short su ritorni a 10.300 punti con target a 10.000 punti. Stop and reverse a 10.400 punti.
Contenuti pubblicata integralmente sul sito Investimenti Bnp Paribas
Autore: Investimenti Bnp Paribas Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento