-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 16 novembre 2016

Il rialzo della Fed è scontato, ed ora?


Il rally dei mercati post Trump ha un impatto significante sui tassi. Il mercato sta assumendo che ci sarà una manovra fiscale espansiva che porterà ad una politica restrittiva più aggressiva da parte delle banche centrali, ciò significa tassi più alti.
Il dollaro è il maggiore vincitore di tale cambio.
Prima di tutto, l'economia US è probabilmente l'economia più forte tra i paesi sviluppati ciò significa che la Fed rialzerà i tassi mentre le altre banche centrali dovranno combattere la deflazione e l'economia debole. In questo caso la differenza dei tassi dovrebbe favorire il biglietto verde.

Guardando ai tassi possiamo vedere l'evidenza del rialzo di dicembre.
Nonostante il fatto che i tassi europei sono anche loro al rialzi, la divergenza con i tassi a breve sta aumentando. ciò significa che l'USD ha ancora potenziale contro l'euro.
Comunque, questo non significa che il dollaro non invertire questo trend.
Guardando al mercato dei tassi impliciti vediamo che i traders non sono convinti che ci possano essere due rialzi nel 2017.
Il mercato prezza un rialzo di 40bps mentre la Fed progetta due rialzi di 0.25bps. Questo significa che se i traders si convincono  di entrambe i rialzi c'è ancora spazio per il rafforzamento del dollaro.
Mettersi ora sul dollaro sembra rischioso, ma alla prima correzione si presenterà una buona opportunità.

Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento