-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 28 novembre 2016

Guadagnare con S&P500

Parliamo del future sullo S&P500 che, come il suo parente più prossimo, il Dow Jones non sembra far altro che aggiornare massimi storici. L’effetto Trump sembra essersi sviluppato essenzialmente al contrario rispetto a quello che molti dicevano, poiché i mercati da quel momento non sono praticamente più scesi generando poi pochissime candele rosse che hanno comunque avuto la caratteristica di avere massimi e minimi daily più alti.
Le 2 frecce rosse rappresentano i 2 trend davvero molto simili dove il mercato, come si dice in gergo, ha comprato massimi, ma soprattutto ha comprato minimi, esempio incontrovertibile è stato proprio il giorno delle elezioni americane.

Osserviamo allora lo stesso grafico più da vicino per capire cosa potrebbe accadere questa settimana.
Questa settimana il mercato è andato a testare l’area gialla più in alto a 2190 nella seduta di martedì scorso dando così alla struttura di prezzo un ulteriore pavimento a protezione di eventuali discese.
Siamo paradossalmente nella fase più facile da “tradare” da un punto di vista temporale e di trend, eppure è una fase di mercato in cui la maggior parte delle persone perde più soldi e il motivo è sempre lo stesso: “è salito troppo deve almeno ritracciare”.

Ma il mercato invece che fa? Sale ancora, ci colpisce lo stop o peggio ancora ci lascia immobili e impietrititi a guardare il nostro conto che soffre.
Bando agli indugi dunque! Le uniche 2 strategie per la prossima settimana sono quelle che vedete disegnate:
  • Strategia A: un mercato che sale prima e che ci dà soltanto in seconda istanza la possibilità di entrare long su un ritracciamento;
  • Strategia B: un mercato che inizialmente scende e ci dà subito la possibilità di comprare.

    Al di fuori di queste dinamiche non dovremmo neanche pensare di operare. Quando ci saranno le condizioni per operare short sarà il grafico stesso a suggerircelo!
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento