-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 14 novembre 2016

Ftse Mib future, lo scossone di Trump ha vita breve


Ftse Mib future, lo scossone di Trump ha vita breve. L'inatteso risultato delle elezioni presidenziali americane ha dettato un aumento della volatilita' per un paio di sedute sul grafico del Ftse Mib future, ma gia' venerdi' i prezzi hanno ripreso a muoversi seguendo ritmi simili a quelli visti nelle ultime settimane.
Il derivato prosegue quindi il suo percorso laterale, la retta di regressione lineare (il trend statistico del mercato) calcolata dai minimi di fine giugno e' quasi perfettamente orizzontale e transita a 16860 punti circa, distante una manciata di punti dai prezzi di chiusura di venerdi', a 16775.

Fino a che le quotazioni rimarranno all'interno del canale originato dalla retta di regressione (le due linee parallele a questa, una tracciata a partire dai minimi di fine settembre e l'altra dal massimo di inizio agosto), i cui limiti si collocano attualmente a 16050 e a 17540 punti circa, il future continuera' probabilmente a muoversi alternando sedute positive a negative, con volatilita' ridotta.
Esiste comunque un indizio favorevole ad una evoluzione futura al rialzo, quindi al superamento dei 17540 punti: all'interno della fase orizzontale degli ultimi mesi i volumi hanno dimostrato una tendenza all'aumento durante i periodi di crescita, sintomo che il mercato ha effettivamente voglia di rialzo e sta cercando la motivazione giusta per partire.

Oltre 17540 target a 18685/18835 circa, sui massimi di marzo e aprile, e a 20000 punti. Sotto area 16050 invece obiettivo a 14800, supporto intermedio a 14990, minimo di fine giugno.
(AM)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento