-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 16 novembre 2016

ETF focus: è il Rame il nuovo metallo prezioso?

ETF FOCUS: RAME

Sui  mercati del dopo-Trump è stato l’asset che più ha sorpreso. Con un rialzo settimanale di oltre il 10% ed un recupero complessivo dai minimi pluriennali di gennaio di quasi il 30%. Minori preoccupazioni sul rallentamento cinese (Cina che oggi consuma circa il 40% del rame mondiale); indicatori PMI manifatturiero delle principali economie saldamente sopra la soglia dei 50 punti; l’idea che gli investimenti in infrastrutture promessi da Trump possano incrementare la richiesta di Rame a livello globale. Questi i fattori macroeconomici che potrebbero aver bruscamente interrotto interrotto il lungo ciclo ribassista di questa materia prima.

GRAFICA SETTIMANALE

Il forte impulso rialzista della scorsa settimana ha rotto al rialzo la trend line decrescente che ha guidato i prezzi al ribasso negli ultimi anni. Ora è complicato individuare un trend, in quanto è una prima spinta che non ha ancora costruito supporti leggibili. Attualmente i prezzi sono impegnati in un primo ritracciamento, che potrebbe trovare un primissimo supporto in area 240, in appoggio alla trend line precedentemente violata al rialzo. Se il movimento rialzista dovesse continuare da subito, non vi sono molti ostacoli fino in area 300, prima resistenza rilevante.
etf rame

GRAFICA GIORNALIERA

Nel breve il Rame è impegnato in una fase di stabilizzazione dopo i massimi di periodo di venerdì. Prezzi che rimangono al momento sopra ai livelli dell’indicatore supertrend, che può essere considerato come un livello di supporto all’operatività rialzista. Area 240/243 quindi un primo livello di acquisto per trading di breve/brevissimo, eventualmente da seguire con trailing stop piuttosto stretti. In caso di cedimento di questo livello, area 230 il supporto principale del movimento. Livello dove passa attualmente la trendline rialzista e supporto statico rilevante (massimi relativi di Luglio). RSI in forte ipercomprato, potrebbe essere necessaria almeno qualche giornata di scarico/stabilizzazione.
etf copper


SINTESI OPERATIVA

Un impulso rialzista esplosivo che rende complicata una lettura tecnica “classica”. Al momento il trend rialzista è ancora attivo, con prezzi vicini al primo livello di supporto, da dove si può tentare l’acquisto con stop molto stretto e primo obiettivo in prossimità dei recenti massimi (area 260)
Altrimenti attendere una eventuale piena stabilizzazione, che dovrebbe trovare supporto in prossimità di area 240
Situazione grafica da rivedere con chiusure settimanali sotto i 225

ETF RAME SU BORSA ITALIANA

Si possono utilizzare questi due strumenti:
ETFS Copper: (Codice COPA | ISIN: GB00B15KXQ89)
ETFS eur daily hedged Copper  (Codice ECOP | ISIN:JE00B4PDKD43)
Il primo più liquido, forse meglio per trading stretto. Il secondo coperto dal rischio cambio e attualmente meno liquido, da valutare per una operativà di più lungo periodo.

Riccardo Zarfati
www.onehourtrading.it
Autore: Riccardo Zarfati

Nessun commento:

Posta un commento