-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 8 novembre 2016

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento


Petrolio: chiusura in buon rialzo ieri per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 44,89 dollari, in salita dell'1,83%.
Giappone: conclusione poco mossa oggi per la piazza azionaria nipponica che ha visto il Nikkei 225 terminare gli scambi a 17.171,38 punti, in frazionale calo dello 0,03%.
Wall Street: chiusura tutta in salita ieri per la piazza azionaria americana dove i tre indici principali hanno terminato gli scambi in buon progresso.
Il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti rispettivamente del 2,08% e del 2,22%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 5.166,17 punti, in crescita del 2,37%.
Dati Macro ed Eventi Usa: per oggi non sono previsti dati macro di rilievo, ad eccezione dell'indice settimanale Redbook, relativo alle vendite al dettaglio nelle maggiori catene Usa.

In agenda un discorso di Charles Evans, presidente della Fed di Chicago.
Dati Macro ed Eventi Europa: si guarderà alla Germania dove sarà diffuso il dato relativo alla bilancia commerciale che a settembre dovrebbe mostrare un saldo positivo di 22,4 miliardi di euro, contro i 22,2 della lettura precedente.
Per la produzione industriale di settembre le stime parlano di una variazione negativa dello 0,2% contro il rialzo del 2,5% precedente. 
Da segnalare che in coincidenza con l'apertura delle Borse europee avrà inizio una riunione dell'Ecofin.
Risultati societari a Piazza Affari: oggi presenteranno i risultati del terzo trimestre Banca Mediolanum, Banca Popolare di Milano, Banco Popolare, Campari, FinecoBank, Mediaset, Moncler e Prysmian.


Alla prova dei conti anche alcuni titoli a minore capitalizzazione e si tratta di Banca Generali, Banca Popolare di Sondrio, Creval, Maire Tecnimont, RaiWay, IGD, Sabaf, TXT e-solutions, Banca Carige e Mondadori.
Assemblee a Piazza Affari: da segnalare un'assemblea di Innovatec per la nomina di amministratori, mentre la riunione assembleare di TBS Group verterà sulla modifica delle condizioni del bond e dello statuto. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento