-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 4 novembre 2016

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento


Petrolio: chiusura in ribasso anche ieri per le quotazioni dell'oro nero che si sono fermate a 44,66 dollari, in flessione dell'1,46%.
Giappone: l'ultima seduta della settimana è stata archiviata in ribasso per la piazza azionaria nipponica che ha visto il Nikkei 225 terminare gli scambi a 16.905,36 punti, in flessione dell'1,34%.
Wall Street: chiusura negativa anche ieri per la piazza azionaria americana dove i tre indici principali hanno terminato gli scambi in flessione.
Il Dow Jones e l'S&p500 sono scesi rispettivamente dello 0,16% e dello 0,44%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato a 5.058,41 punti, in ribasso dello 0,92%.
Dati Macro ed Eventi Usa: in agenda oggi il dato relativo alla bilancia commerciale di settembre che dovrebbe mostrare un rosso di 42 miliardi di dollari, in peggioramento rispetto alla lettura precedente fermatasi a 40,73 miliardi.
Cruciale sarà il report sul mercato del lavoro che in riferimento al mese di ottobre dovrebbe mostrare un tasso di disoccupazione in frenata dal 5% al 4,9%, mentre il numero di nuovi occupati nel settore non agricolo è visto in aumento da 156mila a 170mila unità.
In calendario un discorso di Dennis Lockhart, presidente della Fed di Atlanta, ma a prendere la parola sarà anche Rob Kaplan, a capo della Fed di Dallas, oltre a Stanley Fisher, vice presidente della Banca Centrale americana.
Risultati trimestrali Usa: da seguire i risultati trimestrali di Duke Energy che per non deludere le attese dovrà centrare l'obiettivo di un utile per azione pari a 1,58 dollari.
Dati Macro ed Eventi Europa: sarà reso noto il dato finale dell'indice PMI servizi di ottobre visto in rialzo da 52,2 a 53,5 punti, mentre l'indice PMI composito è atteso in crescita da 52,6 a 53,7 punti.

Per i prezzi alla produzione di settembre si stima una variazione negativa dell'1,8% su base annua, rispetto alla flessione del 2,1% precedente.
In Germania è atteso l'indice PMI servizi di ottobre visto in crescita da 50,9 a 54,1 punit, mentre lo stesso dato in Francia è previsto in frenata da 53,3 a 52,1 punti.
Risultati societari a Piazza Affari: saranno da seguire Intesa Sanpaolo, Telecom Italia e Terna che presenteranno i risultati del terzo trimestre e allo stesso appuntamento sarà chiamata Fiera Milano.
Riunioni Cda a Piazza Affari: prevista una riunione del Cda di Risanamento per esaminare le proposte per asset in portafoglio.  
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento