-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 11 novembre 2016

Azimut: un breakout interessante


Il grafico giornaliero di Atlantia ha subito catturato la mia attenzione, appena si sono chiuse le contrattazione di Giovedi 10 Novembre.
Dando uno sguardo al grafico potete subito capire il motivo, ma andiamo per gradi.
Che cosa è accaduto al titolo nel medio/lungo periodo?
Si evince molto chiaramente il Trend Ribassista che ha accompagnato le quotazioni dal lontano Giugno 2015, data di partenza del movimento appena citato.
Nonostante alcuni tentativi di Breakout Rialzista, la Resistenza dinamica ha avuto sempre la meglio ed i prezzi si sono sempre spinti più in basso.
Durante l’estate 2016 invece possiamo notare come in area 13€ i prezzi abbiano disegnato un supporto ben definito, e da lì si sia sviluppata un’Area di Accumulazione decisiva per il movimento in atto.
Da notare anche il minimo crescente fatto ad inizio Novembre…
Cosa ci possiamo aspettare?
I prezzi hanno, in maniera decisa, rotto al rialzo proprio ieri la TrendLine citata ad inizio articolo, confermando una certa positività sul titolo.

La candela daily non è una bullish perfetta, ma tant’è che il Close si è mantenuto molto al di sopra di area 15.45€, fornendo una certa conferma della vittoria dei Compratori.
Quali Target?
I target Rialzisti attualmente individuabili sono ben evidenziati nel grafico e si trovano in area 18.5€ prima e 19.53€ poi.
Da attendere una piccola pausa di consolidamento, prima di vedere un attacco all’area psicologica dei 20€.
Alert?
Questo scenario Rialzista si annullerà, con un Close Daily inferiore alla TrendLine. Staticamente posso dire anche che un Close inferiore ai 15.45€, porterà con sè indebolimento e l’annullamento del Breakout: in questo caso si potranno rivedere discese con un nuovo arrivo in area 13€.
Autore: visionforex.info Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento