-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 28 novembre 2016

A Wall Street record anche nel Black Friday


La Borsa di New York, dopo lo stop per il Giorno del Ringraziamento, ha chiuso l'ultima seduta della settimana in rialzo, registrando nuovi record. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,36%, l'S&P 500 lo 0,39% e il Nasdaq Composite lo 0,34%. Bassi i volumi, 2,36 milioni di titoli scambiati contro una media dell'ultimo mese di 7,88 milioni.
Il "Black Friday", giorno successivo al Thanksgiving, tradizionalmente da il via agli acquisti natalizi. Secondo Adobe Digital Index, gli americani nel Giorno del Ringraziamento hanno speso 1,15 miliardi di dollari su internet, una cifra superiore del 14% rispetto all'anno precedente. Il colosso dell'e-commerce Amazon ha concluso la giornata sostanzialmente invariato (+0,01%) mentre il numero uno della distribuzione Wal-Mart Stores ha guadagnato lo 0,55%.

Nello stesso settore Target cresce dello 0,17% dopo aver comunicato vendite record online. Tra gli altri titoli da segnalare Johnson & Johnson (+0,88%) che, secondo fonti citate da Bloomberg, avrebbe approcciato Actelion per il possibile takeover che valuterebbe la biotech svizzera oltre 17 miliardi di dollari.
GoDaddy +0,96%. Il colosso Usa del web hosting con base in Arizona, sarebbe in trattativa esclusiva per acquisire Host Europe Group per una valutazione della rivale con base a Colonia, in Germania, che potrebbe superare gli 1,7 miliardi di euro. Lo riporta Reuters. Deere & Co +1,73%.

Diversi broker hanno alzato il target price sul titolo del produttore di macchine agricole. In difficoltà il comparto energetico a causa del tondo del petrolio (il Wti ha perso oltre quattro punti percentuali). 
Sul fronte macroeconomico il deficit commerciale Usa (preliminare) è cresciuto a ottobre più del previsto a 62 miliardi di dollari mentre l'indice Markit PMI servizi (stima preliminare) è calato a novembre a 54,7 punti da 54,8 punti del mese precedente.
Gli economisti avevano previsto un dato invariato a 54,8 punti.
Nell'arco della settimana il Dow Jones ha guadagnato l'1,5%, l'S&P 500 l'1,4% e il Nasdaq Composite l'1,5%.
(RV)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento