-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 12 ottobre 2016

Wall Street stecca di brutto, un brivido corre sulle trimestrali

Chiusura tutta al ribasso oggi, per la piazza azionaria di Wall Street, in scia non solo alle preoccupazioni legate al possibile aumento del costo del denaro, ma anche agli utili societari. Nel dettaglio, il Dow Jones è stato fotografato al close a 18.128,66 punti con un ribasso dell'1,09%.
Fanno peggio l'S&P 500, -1,24% a 2.136,73 punti, ed il Nasdaqche lascia sul parterre l'1,54% a 5.246,79 punti. 

Dow Jones, Apple in controtendenza

Tra i 30 big inseriti sul Dow Jones, oggi martedì 11 ottobre del 2016 Apple (AAPL) ha resistito all'ondata di vendite chiudendo la sessione di contrattazioni con un rialzo dello 0,27% a $ 116,36.

I titoli della società di Cupertino, in particolare, hanno beneficiato della notizia riguardante la sospensione della produzione e delle vendite del Galaxy Note7 da parte della coreana Samsung. Tra le grandi capitalizzazioni, invece, maglia nera oggi per Merck(MRK), -3,08% a $ 61.93, seguito a ruota da Intel (INTC), -1,97% a $ 37,27.
 

Nyse, Alcoa apre con un crollo la stagione delle trimestrali

Al New York Stock Exchange, le azioni del colosso dell'alluminio Alcoa Inc. (AA) hanno fatto registrare a fine giornata di scambi un crollo dell'11,42% a $ 27,91 con forti volumi.

E questo dopo che la società ha riportato, nel terzo trimestre fiscale del 2016, un utile netto a $ 0,33 per azione rispetto ai $ 0,34 per azione pronosticati in media dagli analisti di  Wall Street. Il giro d'affari nel periodo, allo stesso modo, si è attestato a $ 5,21 miliardi rispetto a previsioni di consenso posizionate a $ 5,33 miliardi.
Alcoa è la prima tra le grandi società quotate a rilasciare i dati relativi al terzo trimestre del 2016, il che significa che la nuova earning season non è di certo partita col piede giusto.

Nasdaq, Illumina crolla sui ricavi del terzo trimestre 2016

Sul tabellone elettronico del Nasdaq, nel settore delle biotecnologie, le azioni dellaIllumina Inc. (ILMN) hanno chiuso la giornata di contrattazioni con un crollo del 24,81% a $ 138,99 dopo aver alzato il velo sui dati preliminari del terzo trimestre fiscale del 2016.

La società, in particolare, prevede di chiudere il trimestre con un fatturato di $ 607 milioni, ovverosia al di sotto delle precedenti stime posizionate nell'intervallo dei $ 625-630 milioni. Di riflesso l'analista Paul Knight di Janney Capital, in accordo con quanto riportato da Barrons.com, ha abbassato la raccomandazione sulle azioni Illumina Inc.
a 'Sell' (vendere). 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento