-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 31 ottobre 2016

Wall Street conferma il pronostico, tra rialzi e ribassi choc


Il mercato azionario americano conferma la fase di debolezza delle ultime sedute archiviando l'ottava in territorio negativo. Anche oggi l'indice in testa ai ribassi è stato il Nasdaq che perde al close lo 0,50% a 5.190,10 punti. In discesa pure l'S&P 500, -0,31% a 2.126,41 punti, mentre il Dow Jones limita il calo allo 0,05% a 18.161,19 punti.

Dow Jones: Exxon Mobil, trimestrale in chiaroscuro 

Tra le grandi capitalizzazioni, le azioni del colosso petrolifero Exxon Mobil (XOM) hanno archiviato la giornata di contrattazioni con un calo del 2,52% a $ 84,73 dopo aver rilasciato una trimestrale in chiaroscuro.

Nel dettaglio, Exxon Mobil nel terzo trimestre del 2016 ha ottenuto un utile di $ 2,65 miliardi, in calo anno su anno del 38% ma superiore alle previsioni di mercato. Di contro, il giro d'affari nel trimestre si è attestato a $ 58,68 miliardi rispetto ai $ 60,41 miliardi pronosticati in media dagli analisti di Wall Street.

Chevron in denaro, utili e ricavi Q3 2016 oltre le attese

Sempre sul Dow Jones, e sempre nel settore energetico, le azioni della Chevron (CVX) hanno invece guadagnato al close il 3,94% a $ 103,86 dopo aver riportato, nel terzo trimestre fiscale del 2016, un utile per azione a  $ 0,49 rispetto ai $ 0,37 attesi dal mercato.

Allo stesso modo il fatturato nel periodo si è attestato a $ 30,1 miliardi, ovverosia poco al di sopra dei $ 30,05 miliardi pronosticati in media dagli analisti di Wall Street.

New York Stock Exchange, McKesson Corporation crolla sul Big Board

Al New York Stock Exchange, nel settore farmaceutico, venerdì nero oggi, 28 ottobre del 2016, per le azioni della McKesson Corporation (MCK) che hanno perso a fine giornata il 22,39% a $ 124,57.

E questo dopo che la società, nel secondo trimestre fiscale, ha riportato utili e ricavi inferiori alle attese. Nel dettaglio, McKesson Corporation ha chiuso il trimestre con un epsdi $ 2,94 rispetto ai $ 3,05 attesi dal mercato, così come il giro d'affari, a $ 49,96 miliardi, si è attestato al di sotto delle previsioni di consenso posizionate a $ 51,43 miliardi. 

Nasdaq, Amgen bersagliata dalle vendite 

Sul tabellone elettronico del Nasdaq, nel settore delle biotecnologie, le azioni della Amgen Inc.

(AMGN) sono state fotografate al close a $ 145,20, con un crollo del 9,58%, dopo che la società ha riportato una trimestrale con utili e ricavi superiori alle attese. Il mercato ha però mal digerito l'andamento delle vendite di alcuni farmaci di punta come Enbrel. Nel dettaglio, Amgen Inc. ha archiviato il Q3 con un eps a $ 3,02 (consenso a $ 2,79), e con un fatturato di 5,81 miliardi di dollari rispetto a previsioni di consenso posizionate a $ 5,74 miliardi. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento