-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 6 ottobre 2016

Wall Street alla riscossa, non può piovere per sempre


Dopo due sedute chiuse in rosso, oggi mercoledì 5 ottobre del 2016 la piazza azionaria di Wall Street ha ritrovato la via dei guadagni sebbene il rimbalzo nel complesso sia stato modesto. Nel dettaglio, l'S&P 500 ha chiuso la giornata di scambi con un rialzo dello 0,43% a 2.159,73 punti seguito a ruota dal Nasdaq con un +0,50% a 5.316,02 punti.
Fa leggermente meglio il Dow Jones che è stato fotografato al close a 18.281,03 punti con un incremento dello 0,66%. 
Dow Jones, Caterpillar ed i bancari guidano il rimbalzo
A guidare oggi il rimbalzo dell'indice delle grandi capitalizzazioni sono stati i titoli bancari a partire da JPMorgan Chase & Co.

(JPM), +1,64% a $ 67,69, e passando per Goldman Sachs (GS), 2,55% a $ 166,40. Ben comprate, tra i titoli industriali, pure le azioni della Caterpillar (CAT) con un +2,18% a $ 89,42 a fine giornata. Sugli scudi pure DuPont (DD), +1,79% a $ 68,08, e Boeing (BA), +1,82% a $ 134,66. 
Nyse, azioni Salesforce sotto pressione
Al New York Stock Exchange, nel settore del software, le azioni della Salesforce.com(CRM) hanno archiviato la giornata di scambi con un ribasso del 5,80% a $ 68,42 con forti volumi.

Il titolo è rimasto sotto pressione in data odierna in scia ai rumors sempre più insistenti riguardo alla possibilità che Salesforce.com lanci un'offerta d'acquisto su Twitter (TWTR). Marc Benioff, CEO di Salesforce.com, nel corso di un intervento sulla CNBC ha rifiutato di commentare le indiscrezioni legate proprio a possibili fusioni ed acquisizioni.
Intanto, sempre sul Big Board, le azioni Twitter, Inc. (TWTR) sono state fotografate al close a $ 24,87 con un rialzo del 5,74% 
Micron Technology, buona trimestrale e previsioni Q1 2017
Sul tabellone elettronico del Nasdaq, nel settore dei semiconduttori, le azioni della Micron Technology (MU) hanno perso a fine giornata lo 0,56% a $ 17,70 nonostante il rilascio di una buona trimestrale.

Nel dettaglio, relativamente al quarto trimestre fiscale del 2016, Micron Technology ha riportato una perdita di 5 cents per azione rispetto ai -0,12 dollari per azione attesi dal mercato. Il fatturato, a $ 3,22 miliardi, si è allo stesso modo attestato sopra le previsioni di consenso posizionate a $ 3,15 miliardi.
Per il primo trimestre fiscale del 2017 la società, inoltre, prevede di riportare un epscompreso nella fascia dei $ 0,13-0,21 (consenso a $ 0,09) a fronte di un giro d'affari compreso nell'intervallo dei $ 3,55-3,85 miliardi (consenso a $ 3,46 miliardi). 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento