-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 14 ottobre 2016

Sarà la volta buona?


Piazza Affari continua a rimanere intrappolata in un range ristretto in area 16.500 di FtseMib, alternando a giorni di illusioni rialzisti a sedute di misto sconforto e paura.
L’approvazione della fusione Bpm/Bp potrebbe dare un minimo di fiducia al comparto bancario, sempre più ago della bilancia per l’intero listino, tuttavia a livello tecnico si attende sempre rottura di 16.800 per un chiaro segnale rialzista di breve-medio con obiettivi 17.400 e 18.000 da qui a novembre.
Segnale ribassisti sempre su un’eventuale violazione di 15.900, ma a meno di notizie “straordinariamente negative”, si reputa difficile un ritorno a breve sui minimi di fine giugno in area 15.000.
A supporto di uno scenario potenzialmente rialzista troviamo un greggio tornato in area 50$, che sostiene i titoli del comparto energetico e la recente (lieve) correzione dell’oro che riporta le lancette su risk-on, gergo finanziario per indicare una maggior propensione al rischio per gli investitori e quindi pro-Borsa. 
Autore: Alessio Zavarise Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento