-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 13 ottobre 2016

Momento delicato per l'S&P 500


L'S&P50 tenta un rimbalzo dopo la debolezza di martedì e archivia la seduta di mercoledì a 2139,18 punti, in crescita dello 0,11%. La reazione di ieri non comporta tuttavia l'invio di segnali grafici rilevanti: graficamente si è infatti trattato di una "inside day", una tipica configurazione di attesa da parte del mercato con i prezzi che si sono mossi all'interno dell'intervallo definito nella seduta precedente.
Servirà dunque una prova di forza da parte dell'indice americano, ossia il superamento in successione della media mobile a 50 sedute, in transito a 2165 circa, e di area 2173, linea che scende dai record di agosto, per archiviare la fase laterale convergente degli ultimi mesi, segnalando l'intenzione di voler prolungare il rally partito a febbraio oltre area 2200.

Rischio di ripiegamenti più estesi, invece, alla violazione di 2120 punti preludio a ripiegamenti ben più estesi di quelli visti il mese scorso in direzione di supporti a 2097/2100, quota pari al 50% di ritracciamento del rialzo dai minimi di giugno. Sotto questo sostegno le pressioni ribassiste tornerebbero a dominare la scena almeno fino a quota 2070, livello successivo nella scala di Fibonacci (il 61,8%) e riferimento la cui rilevanza è avvalorata dal passaggio della media mobile a 200 giorni.
(CC)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento