-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 31 ottobre 2016

L'euro tenta il rimbalzo, quale sarà la prossima mossa?


Dopo i ribassi che hanno caratterizzato il mese di Ottobre il cross euro dollaro archivia la settimana appena trascorsa con un rialzo di circa l'1%, portandosi in area 1.1000. Va sottolineato come l'area di supporto posta a quota 1.0875, che per il momento ha arrestato la discesa dei prezzi, ha già altre volte costituito terreno fertile per dei rally anche piuttosto vigorosi; pertanto, nonostante la tendenza resti ancora ribassista, è richiesta cautela poiché il movimento che ha spinto fin’ora il prezzo fino a quota 1.1000 potrebbe non arrestarsi nel breve periodo.
Il primo livello di resistenza posto intorno ad area 1.1000 è stato raggiunto facilmente, mentre sul successivo livello posto a 1.1070 è probabile che siano posizionati gli stop loss dei venditori che sono entrati sul falso breakout dei minimi del 25 Ottobre; infatti essendo scaturita da 1.1070 l’ultima tornata di vendite del 20 Ottobre, sarà interessante osservare la reazione degli operatori qualora il prezzo raggiungesse tali livelli.
L’area nei pressi di 1.1130 ha rappresentato invece un importante pivot point nel corso degli ultimi 18 mesi, ragion per cui sarebbe lecito cercare qui figure di inversione per legittimare l’apertura di posizioni ribassiste, tenuto conto che ci troviamo sul ritracciamento del 50% del range di Fibonacci che ha delineato i recenti ribassi.

Infine non va dimenticato che ci stiamo avvicinando al fatidico giorno delle elezioni americane, quindi massima prudenza poiché l’azione del prezzo potrebbe essere condizionata da nervosismo e da fattori che poco hanno a che fare con il trend di base.
Analisi, studio e grafici a cura di Filippo Giannini
Autore: Tradingfacile.net Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento