-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 7 ottobre 2016

L'analisi tecnica sui principali listini europei

FTSEMIB INDEX
I 16.400 punti hanno fornito un valido supporto al movimento dell’indice che ha veleggiato per tutta la seduta di ieri intorno all’area tecnica e psicologica dei 16.500 punti. I 16.600 punti hanno espresso invece una coriacea resistenza contro allunghi intraday che pur non sono mancati. In questo quadro resta la rottura di detta resistenza potrebbe generare l’atteso segnale di forza che permetterebbe all’indice di beneficiare di un più compatto flusso di compratori. Eventuali allunghi avrebbero pertanto target i 16.700 punti. In caso di strappo al ribasso sotto i 16.400 punti diventa interessante l’area 16.378 punti per l’implementazione di strategie short che avrebbero target a 16.215 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Avviare nuove posizioni long di carattere speculativo a 16.600 punti con target a 16.700 punti. Chiusura a di 16.400 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short da 16.378 punti con target primario a 16.215 punti. Stop loss in area 16.500 punti.

EUROSTOXX 50
Compressione di volatilità registrata dall’indice Euro Stoxx 50 che dal punto di vista grafico sta formando un’importante figura tecnica di accumulazione. Da un lato la trendline discendente espressa con i top del 22 settembre e 4 ottobre ha stemperato le pressioni rialziste, mentre dall’altro il supporto dinamico uscente dai minimi del 3 ottobre ha arginato le velleità ribassiste. In questo quadro i 3.020 punti rappresentano l’area dove sono stati registrati i maggiori scambi sul basket. Detto livello rappresenta il punto chiave per aprire strategie rialziste, con obiettivi posti oltre i 3.050 punti. Al ribasso i 3.000 punti dovrebbe offrire valida protezione contro deterioramenti del quadro grafico di breve periodo.
SCENARIO RIALZISTA
Su long speculativi oltre i 3.020 punti, portare la posizione fino al target oltre quota 3.050 punti. Stop and reverse sotto area 3.000 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Mantenere short aperti o aprirne nuovi sotto area 2.990 punti con target a 2.888 punti. Stop loss a 3.006 punti.

DAX
Le spinte rialziste che in apertura si sono registrate sul Dax sono state stemperate sulla forza dalla trendline discendente ottenuta sul timeframe a 30 minuti dai top decrescenti del 22 settembre e 4 ottobre. Il contenimento dei ribassi, ad opera del supporto dinamico espresso dalla trendline transitante nelle vicinanze dei minimi intraday a 10.537 punti. In questo quadro diventa fondamentale il recupero già nell’apertura odierna di quota 10.600 punti, per permettere al basket di spingersi oltre la coriacea resistenza dinamica citata ad inizio analisi. Sulla forza i corsi del Dax potrebbero portarsi in direzione dei top di settembre a 10.700 punti.
SCENARIO RIALZISTA
Long da 10.600 punti con target a 10.700 punti. Stop loss a 10.537 punti.
SCENARIO RIBASSISTA
Short da 10.622 punti con target a 10.264 punti. Chiusura su allunghi oltre i 10.646 punti.
Contenuti pubblicata integralmente sul sito  Investimenti Bnp Paribas
Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento