-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 3 ottobre 2016

Ftse Mib: note positive

Il Ftse Mib  ha chiuso la seduta a 16.401 punti, registrando un +0,38%. Il bilancio settimanale è pari ad un -0,31%. Settembre registra un -3,2%, mentre il terzo trimestre un +1,25%.
Nel caso in cui avessimo chiuso sui minimi, ora scriverei quasi con termini di sentenza.
Invece, a dispetto di una variazione lievemente negativa, assegno comunque alla settimana appena conclusa una valenza positiva, avendoci offerto le condizioni per una prosecuzione degli acquisti odierni:
  • il rialzo, nonostante le pesanti voci su Deutsche Bank, descrive la volontà di salita da parte del mercato;
  • la tenuta della parallela inferiore, peraltro dopo esser stata messa sotto forte pressione, costituisce il cosiddetto movimento di riconoscimento della forchetta rialzista, dal quale si attendono conferme.
Il target resta quello più volte citato: la mediana della forchetta, che dalla prossima settimana transiterà in area 19.300 punti.
Pur con la consapevolezza di non conoscere il futuro, allo stato attuale indico come probabile la chiusura del gap down in area 17.000 punti, mentre nutro più di qualche perplessità in merito all'ipotesi di raggiungimento della mediana che, semmai fosse, a mio avviso andrebbe considerata come ghiottissima occasione per liquidare.
Potremmo definirlo come un potenziale rimbalzo per trader.
Ovviamente, tra i requisiti di un eventuale rialzo dei listini europei, v'è il supporto della borsa americana.
Infine, non scordiamoci che non le criticità del comparto bancario (di cui Deutsche Bank ne è l'esempio più attuale, ma non certo l'unico) non sono state risolte.
Ad ogni modo, valuteremo strada facendo, con la dovuta elasticità.
Autore: Riccardo Fracasso Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento