-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

lunedì 31 ottobre 2016

Forex, market mover della settimana: riunioni Fed, BoJ, BoE, RBA e Non farm payrolls

Forex, market mover della settimana: riunioni Fed, BoJ, BoE, RBA e Non farm payrolls

Settimana di fuoco in arrivo tra riunione Fed, non farm payrolls, inflazione e PIL Eurozona e gli incontri di numerose banche centrali.

Settimana intensa in arrivo nel mercato del Forex: dal 31 novembre al 4 dicembre la banche centrali dominano il calendario economico e i movimenti delle valute.
Tutta l’attenzione sulle riunioni della banche centrali: la Federal Reserve, la Bank of Japan, la Bank of England e la Reserve Bank of Australia hanno in programma un meeting di politica monetaria nella settimana entrante.
Ma anche sul fronte macro è in programma sul calendario economico la pubblicazione di market mover ad alto impatto, tra cui l’inflazione e il PIL nell’Eurozona, insieme agli indici PMI di Regno Unito ed altri stati europei.
Dagli Stati Uniti in arrivo inoltre i Non farm payrolls, l’aggiornamento sul mercato del lavoro e gli indici PMI dell’ISM.
Con il cambio dell’ora in Italia, avvenuto questo fine-settimana, il fuso orario con gli Stati Uniti subisce delle variazioni - e con lui gli orari di apertura e chiusura di Wall Street e della pubblicazione dei market mover sul calendario economico.

Forex, market mover della settimana: riunione Fed e Non Farm payrolls

In programma per mercoledì la riunione del FOMC di novembre, seguita dalla pubblicazione dei Non Farm payrolls nel primo pomeriggio di venerdì. Come ribadito dai membri Fed, la riunione di novembre è un incontro “vivo” ma gli analisti non credono che la banca centrale degli Stati Uniti si azzardi a toccare i tassi di interesse a pochi giorni dalle Elezioni USA 2016. Tuttavia, sarà un’occasione importante per cercare ulteriori conferme di un rialzo dei tassi nella riunione di dicembre.
Gli Stati Uniti attendono inoltre il report sul mercato del lavoro, previsti dagli analisti in crescita rispetto a settembre
La Reserve Bank of Australia è prevista mantenere i tassi di interesse invariati all’1,5% in occasione della riunione di politica monetaria di martedì. Solo poche settimane fa gli analisti puntavano su un taglio dei tassi a novembre, ma a seguito del taglio operato ad agosto la banca centrale australiana ha cambiato tono, abbattendo le aspettative per un ulteriore serraggio.

Forex, market mover della settimana: PIL e inflazione Eurozona

Lunedì conosceremo i dati aggiornati sull’andamento dell’inflazione nell’Eurozona e in seguito la versione preliminare del PIL del terzo trimestre. Delle letture sotto le attese potrebbero spingere la BCE a rivedere lo stimolo di politica monetaria nel blocco economico.

Forex, market mover della settimana: riunione della BoJ

La Bank of Japan renderà nota la sua decisione di politica monetaria prima della Fed. Gli analisti non prevedono alcuna novità sostanziale dalla banca centrale giapponese ma la BoJ potrebbe suonare più pessimista sulla tempistica per il raggiungimento del target di inflazione al 2%.

Forex, market mover della settimana: riunione della BoE

I dati sul PIL inglese pubblicati la settimana passata hanno sorpreso positivamente le attese degli analisti con una crescita dello 0.5% nel terzo trimestre. Meno pressione, dunque, per la banca centrale del Regno Unito sugli effetti allarmanti della Brexit.

Market mover lunedì 31 ottobre

  • 00:50, JPY: produzione industriale
  • 00:50, JPY: vendite al dettaglio
  • 01:00, NZD: fiducia delle imprese
  • 01:30, JPY: PMI manifatturiero
  • 06:00, JPY: avvii di costruzioni edilizie
  • 08:00, EUR: vendite al dettaglio Germania
  • 10:30, GBP: prestito ai privati
  • 10:30, GBP: credito al consumo
  • 11:00, EUR: PIL Eurozona
  • 11:00, EUR: indice dei prezzi al consumo Eurozona
  • 11:00, EUR: indice dei prezzi al consumo Italia
  • 12:00, EUR: indice dei prezzi alla produzione
  • 13:30, USD: spesa al consumo personale
  • 13:30, USD: spesa al reddito personale

Market mover martedì 1 novembre

  • Tutti i mercati rimangono aperti
  • 02:00, CNY: PMI non manifatturiero
  • 02:00, CNY: PMI manifatturiero
  • 04:00, JPY: decisione sui tassi di interesse Bank of Japan
  • 04:30, AUD: decisione sui tassi di interesse Reserve Bank of Australia
  • 06:00, JPY: previsioni aggiornate BoJ
  • 09:15, CHF: vendite al dettaglio
  • 09:30, CHF: indice PMI
  • 10:30, GBP: PMI manifatturiero Markit
  • 13:30, CAD: Prodotto Interno Lordo
  • 14:30, CAD: indice manifatturiero RBC
  • 14:45, USD: PMI manifatturiero Markit
  • 15:00, USD: PMI manifatturiero dell’ISM
  • 22:45, NZD: tasso di disoccupazione

Market mover mercoledì 2 novembre

01:30, AUD: permessi di costruzione
03:00, NZD: aspettative di inflazione RBNZ
06:00, JPY: indice di fiducia dei consumatori
09:00, EUR: incontro della BCE non di politica monetaria
09:45, EUR: PMI manifatturiero Markit Italia
09:50, EUR: PMI manifatturiero Markit Francia
09:55, EUR: PMI manifatturiero Markit Germania
09:55, EUR: tasso di disoccupazione Germania
10:00, EUR: PMI manifatturiero Markit Eurozona
10:30, GBP: PMI delle costruzioni
13:15, USD: Non Farm payrolls ADP 
15:30, USD: scorte di greggio EIA 
19:00, USD: decisione sui tassi di interesse Federal Reserve
19:00, USD: report di politica monetaria Federal Reserve

Market mover giovedì 3 novembre

  • Borsa di Tokyo chiusa per la Festa della Cultura
  • 01:30, AUD: bilancia commerciale
  • 02:45, CNY: PMI dei servizi Caixin
  • 09:00, GBP: prezzo delle abitazioni
  • 10:00, EUR: tasso di disoccupazione Italia
  • 10:00, EUR: bollettino BCE
  • 10:30, GBP: PMI dei servizi Markit
  • 11:00, EUR: tasso di disoccupazione Eurozona
  • 11:00, GBP; report sull’inflazione
  • 12:30, USD: taglio ai posti di lavoro
  • 13:00, GBP: annuncio sui tassi di interesse Bank of England
  • 13:00, GBP: report di politica monetaria Bank of England
  • 13:30, GBP: conferenza stampa del governatore della BoE Carney
  • 13:30, USD: richieste sussidi di disoccupazione
  • 13:30, USD: produttività non agricola
  • 13:30, USD: costo unitario del lavoro
  • 14:45, USD: PMI dei servizi Markit
  • 15:00, USD: PMI non manifatturiero dell’ISM
  • 16:00, USD: ordinativi industriali

Market mover giovedì 3 novembre

  • 09:45, EUR: PMI dei servizi Italia
  • 09:50, EUR: PMI dei servizi Francia
  • 09:55, EUR: PMI dei servizi Germania
  • 10:00, EUR: PMI dei servizi Eurozona
  • 11:00, EUR: indice dei prezzi alla produzione Eurozona
  • 13:30, USD: Nonfarm Payrolls
  • 13:30, USD: salario orario medio
  • 13:30, USD: tasso di disoccupazione
  • 13:30, USD: bilancia commerciale
  • 13:30, CAD: bilancia commerciale
  • 13:30, CAD: tasso di disoccupazione
  • 15:00, CAD: indice PMI

Nessun commento:

Posta un commento