-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 27 ottobre 2016

FCA (+3,1%) batte nettamente il settore

Brembo sta premendo contro una importante resistenza

27/10/2016 16:32
Brembo sta premendo contro la resistenza di area 55,15, massimi di giugno e ottobre, una resistenza oltre la quale verrebbe riattivato il trend al rialzo in atto dai minimi di febbraio. Obiettivi in quel caso a 59,50, poi a 65,45, lato alto del canale crescente che sale dai minimi di febbraio. Solo sotto area 53 rischio di test della base del canale citato, a 51,55, coincidente con la media mobile a 100 giorni.
(AM)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Prossima resistenza a 4,40 euro per BP Emilia Romagna

27/10/2016 16:25
Il rialzo di BP Emilia Romagna rallenta dopo il raggiungimento in area 4,40 del lato alto del canale crescente che parte dai minimi di luglio. Solo la rottura decisa di questa resistenza porterebbe al test a 4,63 del top del 23 giugno e a quello a 4,83 del picco del 25 maggio. Sotto 4,05 invece attesa una correzione estesa del rialzo in atto da settembre con target a 3,77 e 3,52, media mobile a 100 giorni.
(AM)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

FCA (+3,1%) batte nettamente il settore

27/10/2016 15:25
Eccellente performance per FCA (+3,1%) che supera nettamente quella dell'indice settoriale EURO STOXX Automobiles & Parts (+0,2%). Il titolo guadagna ulteriore terreno dopo il +4,37% di ieri in scia ai dati trimestrali e ai report positivi di alcuni broker.
(SF)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

STMicroelectronics (+10,4% a 7,98 euro): sui massimi da primavera 2015

27/10/2016 15:20
STMicroelectronics (+10,4% a 7,98 euro) assoluta protagonista della seduta: sfiora gli 8 euro e tocca i massimi dalla primavera 2015 dopo la pubblicazione dei dati del trim3 e le previsioni per i prossimi mesi. Il gruppo dei semiconduttori prevede un miglioramento della redditività nell'esercizio 2016 e "un rischio macroeconomico inferiore rispetto a quello che vedevamo mesi fa", mentre per l'ultimo trimestre dell'anno è attesa una crescita sequenziale dei ricavi netti intorno al 3,2%, come valore intermedio, e un margine lordo intorno al 37%.
(Simone Ferradini)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento