-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 11 ottobre 2016

Diario di un trader: strategie e spunti per le prossime 24 ore


â–º Dopo alcune sedute in debolezza ora Piazza Affari si presenta con un andamento più deciso. Numeri alla mano l'indice italiano ha visto finalmente il superamento di quota 16.500 e adesso,come specificato nell'analisi, potrebbe puntare a 17mila punti

I protagonisti a Piazza Affari

â–º Tra le notizie più interessanti risulta essere la previsione di Goldman Sachs (qui una panoramica) secondo cui l'ultimo trimestre sarà preda dei ribassisti.
â–º Continua intanto la saga di Deutsche Bank: alla lunga lista di tegole che le sono cadute addosso, come è possibile leggere nell'articolo indicato, si aggiunge anche l'ultima ovvero quella di una deroga che le sarebbe stata concessa nella contabilizzazione di alcune operazioni.
â–º Tra i protagonisti di Piazza Affari ci sono diversi nomi.

Primo fra tutti Eni che ha cavalcato l'onda rialzista del petrolio a prescindere dalla cautela degli esperti. Un esempio arriva dal giudizio di Barclays che sul titolo mantiene fermo il rating "equalweight", con un prezzo obiettivo a 16,5 euro.
â–º Nel settore lusso si distingue Ferragamo anche se in maniera negativa: Goldman Sachs ha rimosso il titolo dalla sua buy list proprio a causa di un calo nell'immediato futuro della domanda sul settore lusso.
â–º Da citare ancora il caso di Banca Mediolanum la quale, nonostante i buoni numeri della raccolta di settembre che fanno sperare nel raggiungimento della guidance 2016, deve incassare comunque il giudizio di cautela di alcune banche d'affari come Equita SIM e Kepler Cheuvreux (qui una breve sintesi)
â–º Tornano gli acquisti anche su Telecom Italia che dopo un avvio ancora titubante ha recuperato terreno aiutato da nuove strategie per i clienti che hanno trovato l'approvazione degli analisti come sottolineato nel report di riferimento

Le strategie per le prossime 24 ore

â–º L'impressione di fondo è quella di un mercato italiano ad un punto di svolta, come osservato da Alessandro Cocco, trader di Tag Group il quale, nella sua analisi, si dichiara positivo verso un rialzo del mercato.
â–º Più cauto, invece, Roberto Scudeletti, trader privato che invece teme ancora, e non poco, il pericolo volatilità
â–º Chi invece volesse guardare ai nomi specifici su cui operare può dare un'occhiata alla top 5 dei titoli di Piazza Affari scelti da Stefano Masa Head of QuantInvest® Research & Analysis Department.

L'agenda macroeconomica

â–º Ultima nota sul fronte dei dati macro con uno sguardo agli appuntamenti di oggi in particolare con la pubblicazione dell'indice ZEW tedesco e il report mensile dell'AIE.

Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento