-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 20 ottobre 2016

Buy&Sell: promossi e bocciati dagli analisti


Continua la stagione delle trimestrali Usa, ago della bilancia sul fronte dei rating

American Express Co. (NYSE: AXP)

Buone notizie per la società di carte di credito che ieri ha chiuso in crescita del 2% a 61,25 dollari anche grazie ai numeri pubblicati ieri. I risultati per il terzo trimestre con utili in calo del 10% e ricavi totali, in calo sui tre mesi precedenti del 5% è stato mitigato da un aumento del 5% al netto dei guadagni nel terzo trimestre del 2015 ma anche da un miglioramento dell'outlook sull'utile dell'intero esercizio da 5,40-5,70 a 5,90-6,00 dollari per azione, contro i 5,50 dollari del consensus Reuters.

Anche per questo motivo gli esperti di Merrill Lynch hanno promosso il titolo che da Underperorm è arrivato a Neutral

BP PLC (NYSE: BP)

Il titolo non è più degno di un Buy per gli analisti di UBS ma solo di un Neutral, downgrade motivato anche da profitti in calo per quest'anno.
Il trading range a 52 settimane oscilla tra i 27,01 e i 37,53 dollari.

Goldman Sachs Group Inc. (NYSE: GS)

Buone notizie da Guggenheim dove il rating Neutral è diventato Buy. La view positiva è supportata anche dagli ultimi conti presentati dalla banca statunitense con utili e fatturato che hanno battuto le previsioni degli esperti: numeri alla mano si parla di profitti netti per 2,09 miliardi di dollari pari a 4,88 dollari ad azione ovvero il 47% in più sulle cifre dello stesso periodo del 2015

Kinder Morgan Inc.

(NYSE: KMI)

Stifel promuove il titolo che da Hold può incassare un Buy con target a 24 dollari. Ma non è la sola ad aver fiducia nella società attiva nel settore petrolifero e del gas: anche grazie a un trimestrale che ha rispettato le attese degli osservatori, Credit Suisse, convinta dal modello di business particolarmente solido, ha alzato il rating a Overperform dal precedente Neutral alzando anche il target a 25 dollari. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento