-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 18 ottobre 2016

Borse Asia positive, spinte da prezzo petrolio e minerari

18 ottobre (Reuters) - L'azionario dell'Asia-Pacifico è tutto in territorio positivo trascinato dai titoli delle compagnie petrolifere che beneficiano del rialzo del prezzo del petrolio e dalla tenuta del dollaro. Gli investitori si mantengono comunque cauti preoccupati dal debole andamento dell'economia cinese.
L'indice MSCI intorno alle 8,25 guadagna l'1,14%.
Andamento poco variato per TOKYO, che ha chiuso la seduta poco al di sopra della parità (+0,38%).
HONG KONG dovrebbe "trovare qualche supporto a questi livelli malgrado le deboli aspettative per i titoli dei comparti telecomunicazioni e immobiliare e le preoccupazioni per la debolezza dello yuan", dice Alex Wong, gestore di portafogli a Ample Capital.
SHANGHAI rimbalza dopo la flessione di ieri. L'indice delle blue-chip e lo Shanghai Composite Index guadagnano lo 0,5%. Domani è prevista la diffusione del dati sul Pil cinese, le attese sono di una terzo trimestre in crescita del 6,7%, come il precedente trimestre, secondo un sondaggio Reuters.
SEUL si muove in territorio positivo ma con investitori che rimangono in attesa dei prossimi dati dell'economia Usa. Vogliono capire il reale stato di salute degli Stati Uniti e i prossimi movimenti della Fed sui tassi. Ieri il vice presidente della Fed, Stanley Fisher, ha detto che i bassi tassi di interesse potrebbero allungare e rendere più acuta la recessione in America, ma, al tempo stesso, il rialzo dei tassi non è un passo "così semplice".
TAIPEI, si muove in rialzo come le altre piazze dell'area. I titoli del segmento tecnologico sono poco al di sopra della parità, mentre i finanziari crescono dello 0,8%.
SIDNEY chiude in recupero dopo il calo di ieri, aiutata dal buon andamento dei titoli bancari e minerari. Le quattro principali banche australiane hanno chiuso con aumenti fra lo 0,4 e lo 0,7%. Il rialzo del prezzo dell'oro ha trascinato le azioni del settore: Newcrest Mining, Evolution Mining, Regis Resources e St Barbara resources sono cresciuti fra l'1,6 e il 4%. La borsa guarda anche alla fusione fra i due big delle scommesse Tatts Group e Tabcorp Holdings, che hanno richiesto la sospensione dalle contrattazioni per portare avanti la trattativa per la fusione.
Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche suwww.twitter.com/reuters_italia

Nessun commento:

Posta un commento