-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 14 ottobre 2016

Banca Popolare di Milano: analisi tecnica della giornata

Alla vigilia per il via alla fusione con Bco Popolare, il titolo Bca Pop Milano apre la seduta in deciso rialzo (+2.50%). Ulteriori indicazioni positive arriveranno oltre quota 0.4200 euro (in particolar modo in chiusura di seduta) per il test a 0.4550 euro (1° target). La seconda resistenza strategica è situata a 0,4800 euro, oltre la quale ci saranno le condizioni per puntare verso il terzo ostacolo posto a 0,5000 euro, livello oltre il quale il quadro grafico di fondo lancerà il primo timido segnale di miglioramento e verrebbero gettate le basi per un ulteriore rally in direzione di quota 0,5150 e 0,5450 euro in prima battuta.

Primi segnali negativi sotto quota 0.3800 euro. Attenzione alle speculazioni ed ad eventuali contromosse. Il titolo bancario in 6 mesi ha ceduto il 38%, il 56% in 12 mesi, il 13% in 3 anni ed il 20% in 5 (dal 2000 ad oggi -23%). Nonostante gli ultimi rialzi da parte del titolo, ancora non si è passati in un trend ascenente (non vi è stata l’inversione ufficiale MBO).
Ema20 ha appena incrociato al rialzo Ema50 ma si trovano ancora al di sotto di Sma200, così come il prezzo attuale. L’incrocio positivo delle medie esponenziali è solo uno dei primi passi verso un’inversione di tendenza.

Medie mobili esponenziali:

il prezzo è collocato al di sopra di Ema20, quest’ultima è superiore a Ema50; entrambe sono inferiori alla media mobile di periodo 200 (SMA).

Secondo questa teoria non è in atto l’orientamento più rialzista possibile.
Autore: Pasquale Ferraro Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento