-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 21 ottobre 2016

5 azioni per chi cerca la crescita negli anni


Guardare al valore di un'azione significa anche guardare al potenziale della crescita futura. Da Fool 5 esempi da monitorare

Enbridge (NYSE: ENB ) 

Per Matt Dilallo il gigante canadese delle infrastrutture energetiche è un assegno in bianco.
Enbridge attualmente ha investito oltre 37 miliardi di dollari in progetti per oleodotti e gasdotti tra Canada e Stati Uniti, da chiudere entro il 2024, altri 20 miliardi di dollari in progetti dai quali si aspetta una crescita del 12-14% sul suo cash flow per il 2019. A questo si aggiunga anche un dividend yield del 3,7%.

Entrambi questi ultimi elementi (cash flow e dividend yield) combinati, hanno la possibilità di offrire un rendimento totale medio del 16% all’anno.

Ulta Salon, Cosmetics & Fragrance (NASDAQ: ULTA)  

Tim Green vota per  Ulta Salon, Cosmetics & Fragrance per un motivo preciso: nell’era in cui l’e-commerce sta uccidendo il commercio al dettaglio, la società di prodotti di bellezza è cresciuta a un ritmo quasi incredibile.

Durante il secondo trimestre, le vendite hanno registrato un + 21,9% grazie alle aperture di nuovi negozi. Ma l’ottimismo arriva anche grazie all’e-commerce, dove si registra infatti un +54,9%. Non solo, ma durante l'anno fiscale 2016, che si è concluso nel mese di gennaio, Ulta ha gestito un margine lordo del 35,3% e un margine operativo del 12,9%.
Attualmente le azioni sono scambiate intorno ai 240 dollari ovvero 38,5 volte la stima sui guadagni del 2016 e, stando alla view dell’analista, il titolo non ha mostrato alcun segno di rallentamento. 

3M (NYSE:MMM)

Neha Chamaria guarda a una società che ha un’eccellente tradizione sia di utili che di cash flow, con una presenza geografica diversificata così come, diversificato, è anche il suo portafoglio investimenti.Questo perchè tutto ciò permetterebbe un forte potenziale di crescita negli anni futuri.  L’asso nella manica di 3M, infatti, sono i prodotti low cost, quelli di uso quotidiano, ma anche la presenza in settori chiave particolarmente specializzati come  l'assistenza sanitaria, l’automotive, il petrolio e il settore aerospaziale.

Inoltre sono già sul tavolo diversi investimenti e progetti per far aumentare gli utili per azione dall’8% al 11% entro il 2020. Il tutto senza dimenticare che 3M ha aumentato la sua cedola agli azionisti per 57 anni consecutivi oltre al fatto che il titolo negli utili 5 anni ha visto raddoppiare il suo valore.

Celgene Corp.
(NASDAQ:CELG)

Espansione a livello globale e rapida crescita dei ricavi e profitti per i prossimi cinque anni. Questo il trend per il colosso del biotech che vede nel trattamento del mieloma multiplo la sua punta di diamante con un ricavo dalle vendite pari a 6.8 miliardi di dollari e che, per i prossimi anni è visto anche in aumento di oltre 1 miliardo di dollari.  Nel complesso, Celgene può avvalersi di un fatturato di oltre 21 miliardi stando alle stime per il 2020 con un utile che, sempre per il 2020, potrebbe arrivare a 13 dollari per azione rispetto agli attuali 5,70 previsti per quest'anno.

 

Zoe's Kitchen (NYSE:ZOES)  

Steve Symington parte subito con una constatazione, il titolo da lui scelto,  Zoe Kitchen, potrebbe aver lasciato l'amaro in bocca dopo la pubblicazione ad agosto dei suoi conti che hanno evidenziato un secondo trimestre più debole del previsto ma proprio perchè l’investimento proposto guarda al lungo termine, per l’esperto sarebbe proprio questo il momento di puntare all’acquisto delle azioni della catena di ristoranti.

Il motivo è semplice: le entrate anno su anno sono aumentate del 21,7% nell'ultimo trimestre aiutati dall’apertura di due nuove location, numeri ai quali va aggiunto un +4% dalle vendite dai ristoranti, obiettivo sempre più difficile da raggiungere in un momento in cui la crisi del settore ristorazione ha colpito anche i grandi nomi a livello internazionale. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento