-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 25 ottobre 2016

5 azioni buy per approfittare della nuova primavera di Microsoft



Il successo di Azure e la rivoluzione del Cloud

Venerdì scorso Microsoft, da tempo un po' in ombra di fronte all'ascesa dei vari Google, Apple o Facebook, è tornata protagonista di Wall Street chiudendo l'ottava a livelli record in scia ai ottimi risultati della trimestrale, con utili e ricavi che hanno battuto con un buon margine le attese degli analisti. Le ragioni degli ottimi risultati? La domanda crescente di software e servizi basati sul Cloud, la "nuvola" protagonista della nuova rivoluzione informatica.

A far balzare i profitti del gruppo sono stati infatti soprattutto i ricavi di Azure, la piattaforma di cloud computing del gruppo, cresciuti di un impressionante 121% nel confronto anno su anno. Un caso isolato?

Niente affatto. Il caso di Microsoft non è un unicum.
Il mercato è in forte espansione e una scelta saggia, fanno notare adesso gli esperti di Zacks Investment Research, è quella di mettere in portafoglio azioni che siano ben posizionate per mettere a frutto i benefici del nuovo fenomeno. Ecco allora i 5 titoli del settore selezionati da Zacks sulla base di a) una solida raccomandazione d'acquisto (valutazione 'buy' o 'strong buy' nel tradizionale Zacks Ranks) e b) un buon punteggio nel parametro combinato che registra le credenziali dei titoli in termini di Valore, Crescita e Momentum.

Ciena Corporation (CIEN)

Il titolo che apre la lista delle top picks selezionate dal team di Zacks tra le migliori scommesse in vista della esplosione della domanda di servizi per il Cloud è Cisco Corporation, società leader nella fornitura di soluzioni per reti ottiche e diversi software e prodotti collegati. Ciena Corporation offre la garanzia della più alta valutazione nel tradizionale ranking di Zacks: lo Zacks Rank #1, che indica una raccomandazione 'Strong Buy' ('Convinto suggerimento d'acquisto').

E se non bastasse questo, può anche fregiarsi del massimo punteggio, una A, nel parametro combinato Valore/Crescita/Momentum. La stima della crescita degli utili della società per l'esercizio in corso è del 18,8% e il rapporto prezzo-utili 2016 è 18,23, più basso rispetto alla media del comparto (20,98).

Amazon.com Inc.
(AMZN)

Il business legato ad Amazon Web Services (AWS), la divisione sussidiaria di Amazon per la gestione dei servizi cloud, ha dichiarato ricavi per 2,56 miliardi nell'ultima trimestrale e ha registrato una crescita del 60% anno su anno in ciascuno degli ultimi 4 trimestri. E neanche a dirlo: Amazon vanta lo Zacks Rank #1 e si guadagna un’ottima valutazione B nel parametro composito VGM.

Per l’anno in corso, la stima è di una crescita degli utili di oltre il 100%. Per di più, fanno notare gli esperti di Zacks, la stima degli utili per l’anno corrente è migliorata dell’1% negli ultimi trenta giorni.

Barracuda Networks, Inc.
(CUDA)

Valutazione 'Strong Buy' e assegnazione di una B nel punteggio Valore-Crescita-Momentum anche per Barracuda Networks, società californiana specializzata nella fornitura di soluzioni per la sicurezza informatica e lo stoccaggio di dati. Gli analisti prevedono utili in crescita di oltre il 100% per l'anno corrente.

E a segnalare l'ottimo momento della società il miglioramento della stima della crescita degli utili del 56,4% negli ultimi 30 giorni. 

Cisco Systems (CSCO)

Si merita una raccomandazione 'buy' (Zacks Rank #2) anche Cisco Systems, che con una capitalizzazione di mercato di oltre 152 miliardi di dollari è uno dei leader mondiali nella produzione e gestione di dispositivi di rete.
A fronte di aspettative di crescita degli utili per l'esercizio corrente del 4,2%, Cisco Systems può contare su un price-earnings ratio di 13,53, un bel po' inferiore rispetto alla media del settore di 19,10.

Advanced Micro Devices, Inc.

(AMD)

E l’ultimo consiglio d’acquisto è per Advanced Micro Devices, il secondo produttore mondiale di microprocessori alle spalle di Intel. Gli esperti di Zacks assegnano alla società, che per l'esercizio corrente dovrebbe mettere a segno un incremento degli utili del 56,1%, una valutazione ‘Buy’ (Zacks Rank #2) e un valore VGM pari a B.
Un forte catalizzatore nel breve: il 14 ottobre scorso la società ha annunciato una partnership con il gigante delle vendite online Alibaba per la fornitura dei suoi processori grafici Radeon Pro per i servizi di Cloud.

Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento