-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 20 ottobre 2016

4 Buy nella US 1 List di Merrill Lynch


Con la Earning Season in pieno svolgimento a Wall Street, in molti stanno rivedendo le proprie whatchlist 

AT&T Inc. (NYSE: T)

Un rally interessante che ha avuto inizio dal gennaio di quest’anno ha riguardato il titolo del più grande fornitore al mondo di pay tv, con i clienti che comprendono tutto il territorio statunitense e quello sudamericano.
Attualmente le azioni sono considerate a buon mercato venendo scambiate a 14,3 volte le stime sugli utili 2016 mentre ad aiutare i conti sono anche gli abbonati in aumento oltre ad altri catalizzatori importanti che probabilmente guideranno una forte domanda di traffico come DirecTV e diverse offerte al pubblico favorite da una serie di implementazioni sul fronte della banda larga.

A questo si aggiunga anche un interessante dividendo del 4,88%. Merrill Lynch ha un target a 46 dollari contro un consensus che arriva a 42,61.

Comcast Corp.
(NYSE: CMCSA)

Anche in questo caso si tratta di una società attiva nella trasmissione dati, video, internet ad alta velocità e telefonia. Comcast ha investito grandi capitali per costruire una rete avanzata che fornisce velocità sulla banda larga e servizi personalizzati per la sua clientela.

A suo favore la crescita dei ricavi derivante da un arricchimento dei contenuti, una strategia che ha permesso all’azienda di sfruttare alcuni utili tailwinds tra cui l’offerta sportiva. Gli azionisti ricevono un dividendo dell’1,7%. Il target di Merrill Lynch è di 84 dollari su un consensus di 75,70  

Eli Lilly and Co.

(NYSE: LLY)

Altra società che per gli epserti di Merrill Lynch ha un notevole potenziale di rialzo. L’azienda è focalizzata sull’assistenza sanitaria con numerosi prodotti di base sia nel settore della farmaceutica umana che in quella veterinaria. Il portafoglio prodotti comprende nomi come Zyprexa (per la schizofrenia e il disturbo bipolare), Gemzar (tumore al pancreas), Evista (osteoporosi), Cymbalta (depressione), Erbitux (cancro) e Alimta (chemioterapia) oltre a una forte presenza sul mercato dei prodotti per diabetici.

Gli esperti di Merrill Lynch sono rimasti favorevolmente impressionati dall’eccezionale pipeline di prodotti che attualmente sono allo stadio avanzato del protocollo di sperimentazione e che Wall Street non ha ancora adeguatamente apprezzato. Gli azionisti possono intanto contare su un dividendo del 2,56%.
Merrill Lynch ha fissato il suo target a 108dollari su un consensus di 97,60.

Qualcomm Inc. (NASDAQ: QCOM)

In vista l’acquisizione di NXP Semiconductors, un’operazione che rappresenta un ottimo vento a favore per il leader mondiale nel settore 3G, 4G e delle tecnologie wireless di nuova generazione.

La sua controllata Qualcomm Technologies opera sostanzialmente in tutti i rami di ingegneria, ricerca e sviluppo di Qualcomm. Il fronte dei mercati emergenti, Cina e India su tutti, è particolarmente importante per lo sviluppo dell’azienda nel futuro. Qualcomm è ed è stato per anni leader di mercato nello sviluppo delle tecnologie 3G CDMA (Code Division Multiple Access) e recentemente è arrivata a creare un chipset LTE che supporta la tecnologia SCDMA (Synchronous Code Division Multiple Access) che supporta l’intera rete mobile della Cina, un enorme mercato dalle altrettanto enormi potenzialità.

Ad aiutare l’ottimismo di Merrill Lynch anche i conti degli ultimi trimestri che hanno battuto le stime e un dividendo del 3,22%. Il target di Merrill Lynch è fissato a 68 dollari contro un consensus che arriva a 65,02.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento