-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 2 settembre 2016

Wall Street stoppa velleità degli orsi, trend su filo del rasoio


Dopo due sedute chiuse in calo, la piazza azionaria di Wall Streetha archiviato la sessione odierna di scambi sul filo della parità con il Dow Jones che ha guadagnato un frazionale 0,10% a 18.419,30 punti, e lo stesso dicasi per l'S&P 500 fotografato al close oggi, giovedì 1 settembre del 2016, invariato a 2.170,86 punti.
Ha fatto meglio il Nasdaq che, a 5.227,21 punti, ha guadagnato lo 0,27%. 

Nyse, Campbell Soup Company stecca sugli utili

Al New York Stock Exchange, nel settore alimentare, le azioni della Campbell Soup Company (CPB) hanno archiviato la giornata di negoziazioni con un calo del 6,27% a $ 56,91 dopo aver riportato una trimestrale con un utile per azione di $ 0,46 rispetto ai $ 0,50 per azione attesi dal mercato, mentre i ricavi, a $ 1,69 miliardi, si sono attestati in linea con le previsioni di consenso.

La società ha inoltre annunciato d'attendersi utili annuali compresi nella fascia dei $ 3-3,09 per azione rispetto ai $ 3,14 per azione pronosticati in media dagli analisti di Wall Street.

Salesforce.com  fuori dalla top pick list di BMO Capital 

Sempre sul Big Board, nel settore del software, le azioni della Salesforce.com (CRM) hanno archiviato la giornata di scambi con un calo del 4,42% a $ 75,91.
Nonostante il rilascio di buoni dati di bilancio relativi al secondo trimestre fiscale del 2017, il mercato ha mal digerito le proiezioni rilasciate dalla società per il terzo quarto e per l'intero anno fiscale. Ritenendo 'deludenti' tali stime, gli analisti di BMO Capital hanno tolto il titolo Salesforce.com dalla loro 'top pick list' ed hanno altresì abbassato il target price da $ 98 a $ 86 per azione.

Nasdaq, Five Below: guidance 2016 sul filo del rasoio

Sul tabellone elettronico del Nasdaq, nel settore della grande distribuzione, le azioni della catena Five Below (FIVE) hanno lasciato sul parterre a fine seduta l'1,14% a $ 44,05 dopo aver riportato buoni dati per il secondo trimestre del 2016, ma previsioni su utili e ricavi sul filo del rasoio per quel che riguarda l'intero anno fiscale.

Nel dettaglio, Five Below prevede di riportare ricavi annuali a 1-1,01 miliardi di dollari rispetto ai $ 1,01 miliardi attesi dal mercato. Al limite sono pure le previsioni sugli utili annuali che la società ha posizionato nel range dei $ 1,28-1,32 per azione rispetto ad unaprevisione di consenso posizionata a $ 1,31 per azione. 
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento