-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 29 settembre 2016

Wall Street scattante senza paura, Yellen ... no problem!


Nel giorno in cui Janet Yellen, Presidente della Federal Reserve, ha tenuto negli States l'audizione semestrale di fronte alla commissione servizi finanziari della Camera, la piazza azionaria di Wall Street ha reagito bene prolungando i rialzi della vigilia. Nel dettaglio, oggi mercoledì 28 settembre del 2016 il Dow Jones è stato fotografato a fine giornata a 18.339,24 punti con un rialzo dello 0,61%.
Bene anche l'S&P 500 con un +0,53% a 2.171,37 punti, mentre il Nasdaq non è andato oltre un rialzo dello 0,24% a 5.318,55 punti. 

Nyse,  Tempur Sealy International crolla sulle vendite 2016

Al New York Stock Exchange, le azioni del produttore di materassi Tempur Sealy International (TPX) hanno fatto registrare a fine giornata un crollo del 22,40% a $ 57,77 dopo che il CEO della società, Scott Thompson, ha reso noto che le vendite 2016 si attesteranno al di sotto delle attese, ed in particolare in calo dell'1-3% rispetto all'anno precedente.

Di riflesso, Piper Jaffray ha tagliato il prezzo obiettivo sulle azioni Tempur Sealy International da $ 84 a $ 63, mentre Longbow ha abbassato la raccomandazione da 'buy' a 'neutral' in accordo con quanto riportato da Thestreet.com.    

Nasdaq, Sonic annuncia utili trimestrali inferiori alle attese

Sul tabellone elettronico del Nasdaq, nel settore della ristorazione, le azioni della Sonic Corp. (SONC) hanno lasciato sul parterre a fine giornata il 7,29% a $ 25,44 dopo aver rilasciato i dati preliminari sul trimestre chiusosi lo scorso 31 agosto del 2016.

La società, che comunicherà i dati trimestrali definitivi il prossimo 24 ottobre, ha reso noto d'attendersi un utile per azione compreso tra i $ 0,43-0,45 rispetto ai $ 0,47 per azione attesi in media dagli analisti di Wall Street.

BlackBerry, addio alla produzione diretta di smartphone

Sempre al Nasdaq, il produttore di smartphone  BlackBerry (BBRY) ha archiviato la sessione di contrattazioni con un rialzo del 5,71% a $ 8,33 nel giorno in cui si è appreso che la società cesserà la produzione diretta di smartphone che in futuro saranno fabbricati in Indonesia attraverso una joint venture.

In questo modo, stando a quanto tra l'altro dichiarato dal Ceo di BlackBerry John Chen, la società nell'abbandonare la produzione diretta di hardware avrà la possibilità di concentrarsi maggiormente sul software
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento