-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 14 settembre 2016

Unicredit ed UbiBanca speculano e giocano sul ciglio del burrone


Pronti a ripartire?

Unicredit (-2.70%, 2.09 euro)

Carta conosciuta Unicredit che potrebbe dar vita ad un nuovo rimbalzo tecnico sfruttando la carta Pioneer (le offerte avrebbero come scadenza il prossimo 19 settembre). Il titolo, ormai nelle mani di grossi speculatori, ha lanciato i primi segnali di allarme scendendo al di sotto di 2.19 euro; al momento i corsi stanno cercando di mantenersi al di sopra del primo sostegno a 2.05 euro (probabile primo obiettivo di speculazione) la cui violazione, in mancanza di una nuova speculazione, spingerà i prezzi fino quota 2.005 e 1.95.

Jean-Pierre Mustier sta valutando le varie cessioni per limitare al minimo i danni sull’aumento di capitale che potrebbe essere di circa 10 miliardi di euro.

Ubi Banca (-1.60%, 2.30 euro)

Il titolo bancario, anch’esso preda di speculatori, si è portato nei pressi del sostegno allarme di 2.30 euro; un riferimento importante che avrà il gravoso compito di evitare di ulteriori discese fino al supporto chiave di 2.23 euro ( probabile primo obiettivo di speculazione) la cui violazione, in mancanza di una decisa reazione, spingerà i prezzi fino quota 2.16 e 2.07 euro.
Autore: Pasquale Ferraro Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento