-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

martedì 13 settembre 2016

STM chiude in rialzo. Equita si focalizza sull'M&A nel settore


Tra le blue chips che oggi hanno schivato le vendite, salendo in controtendenza a Piazza Affari troviamo STM. Il titolo, dopo aver chiuso la sessione di ieri con un ribasso di un punto e mezzo percentuale, oggi ha dato vita ad un rimbalzo, salendo dell'1,27% a 6,775 euro, con circa 3,5 milioni di azioni scambiate, in linea con la media giornaliera degli ultimi tre mesi.

A mantenere alta l'attenzione su STM hanno contribuito le novità sul fronte M&A nel settore di riferimento. Renesas, società giapponese focalizzata nel design e produzione di semiconduttori per il settore automotive, ha acquisito l'americana Intersil per 3,2 miliardi di dollari.


Quest’ultima ha un portafoglio con una forte presenza nel settore dei semiconduttori di potenza ad uso prevalentemente industriale ed infrastrutturale che Renesas potrebbe applicare al settore auto per sviluppare soluzioni legate alle auto ibride/elettriche e nell’advanced driving assistance systems.

Il deal valuta Intersil circa 32 volte gli utili 2017 prima delle sinergie o circa 14 volte post sinergie. 
Per gli analisti di Equita SIM la lettura per STM/Infineon è leggermente negativa in quanto aumenta la competizione in due segmenti chiave di sviluppo come Adas e EV.
Confermata la view neutrale su STM che per la SIM milanese resta da mantenere in portafoglio, con un prezzo obiettivo a 6,8 euro.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento