-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

venerdì 16 settembre 2016

Sotto La Lente Dell'Analisi Tecnica: attese e obiettivi sui principali titoli


La lista che segue è composta da alcuni dei titoli appartenenti al principale indice di benchmark italiano, il FTSE MIB, ritenuti tra i più significativi in base ai criteri di liquidità dell'analisi tecnica e tali da garantire una rappresentazione complessiva dei vari settori ICB italiani. L'analisi interpreta i valori di supporto e resistenza secondo un orientamento temporale di breve periodo (1-2 giorni).
Safilo
Safilo (+6,25%) risale velocemente la china dopo aver messo sotto assedio i supporti in area 8,20.

Il titolo dovrà però lasciarsi alle spalle la resistenza a 9 euro circa per rilanciare la reazione avviata a giugno e salire in direzione di obiettivi a 9,35 e 10 euro. L'eventuale ritorno sotto area 8 potrebbe invece favorire ripiegamenti verso 7,425 lato alto del gap del 4 agosto, e più in basso fino a 7,19, per la ricopertura dello stesso.

-Target: 10 euro -Negazione: 8,35 euro
-RSI (14): neutrale
Moncler
Moncler (+3,87%) sale verso la resistenza statica a 16/16,20 euro circa, massimi allineati dallo scorso novembre, sfruttando il supporto offerto dalla media mobile a 50 sedute, in transito a 15 euro circa.

Oltre i massimi di luglio a 16,13, livello coincidente al 61,8% di ritracciamento del ribasso dal top di agosto 2015, via libera verso 16,47/16,50, poi fino a 17,60. Il ritorno sotto area 15 anticiperebbe invece discese fino a 14,83, minimo del 3 agosto, ultimo appiglio per scongiurare cali verso 14,20 e 13,80.
-Target: 16,13 euro
-Negazione: 15 euro
-RSI (14): neutrale
Salvatore Ferragamo
SCattano le vendite su Ferragamo (-2,20%) che azzera i progressi della scorsa ottava e raggiunge a 20,60 circa la linea che unisce i minimi di agosto.

Eventuali reazioni da tale sostegno potrebbero favorire la realizzazione di un nuovo segmento rialzista fino in area 23, massimi allineati di marzo e dicembre 2015. Indicazioni negative giungerebbero invece solo sotto 19,50 per target negativi in area 17,50.
-Target: 23 euro
-Negazione: 19,50 euro
-RSI (14): neutrale
Retelit
Rimbalza Retelit (+0,53%) dopo il test a 0,66 circa della media mobile a 100 giorni, elemento tecnico che dallo scorso marzo sostiene il tentativo di rialzo.

Oltre il picco di inizio settembre a 0,7175 atteso il ritorno sui massimi di agosto a 0,7395 poi verso obiettivi a 0,7530 circa, massimo di due anni fa. Indicazioni negative invece sotto 0,66, avvalorate dalla violazione della linea che sale dai minimi di febbraio, ora a 0,61/0,62.
-Target: 0,75 euro
-Negazione: 0,66 euro
-RSI (14): neutrale
Massimo Zanetti Beverage
Massimo Zanetti Beverage (+2,44%) reagisce dopo essere sceso a ridosso dei minimi di agosto a 7,22 circa.

La tenuta in questo punto della media mobile a 100 giorni permette di continuare a sponsorizzare l'ipotesi rialzista che vede i prezzi salire dai minimi di aprile seguendo il tracciato di un canale. Oltre 7,76 atteso il ritorno sui massimi di agosto a 8,375. La violazione della base del canale comporterebbe invece un deterioramento del quadro grafico.
-Target: 8,375 euro
-Negazione: 7,20 euro
-RSI (14): neutrale
Maire Tecnimont
Maire Tecnimont (+1,44%) è in cerca di spunti per allontanarsi dai supporti statici a 2 euro circa.

Il superamento di area 2,19 potrebbe favorire il test a 2,31 della media mobile a 100 giorni e prova a lasciarsi alle spalle l'area di congestione laterale in cui si è mossa nelle ultime due settimane, compresa tra 2,02 circa e 2,136. Sotto area 2 invece atteso l'affondo verso i minimi di inizio anno a 1,70/,75 circa
-Target: 2,40 euro
-Negazione: 2 euro
-RSI (14): neutrale
(CC)
Autore: Financial Trend Analysis Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento