-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

giovedì 29 settembre 2016

Rimbalzo sulle resistenze, chiusura sui minimi, ma....


Nulla di fatto! Il rimbalzo non è proseguito oltre le resistenze dei 16300, ed in chiusura l'indice è ritornato sui minimi di seduta sui 16200, con un guadagno di 1/2 punto percentuale, dopo aver toccato anche 1 punto e mezzo intraday. Ciò, nonostante la ripresa delle borse usa, da leggermente negative ad un guadagno di più di mezzo punto percentuale, ma, con le  borse europee quasi in chiusura, che non hanno potuto beneficiarne in pieno.
La ripresa pomeridiana e poi serale è dipesa sopratutto dalle scorte del petrolio drasticamente diminuite in luogo di un importante aumento previsto, che ha fatto lievitare sia il Wti che il Brent di un paio di $ il barile.Rispettivamente wti a 47$ e Brent a 49$.
Questo ha infiammato le borse usa fino alla chiusura riportandole lontano dai pericolosi supporti psicologici di 18000, andando a chiudere sopra i 18300, in area di maggior sicurezza.
Le borse asiatiche in particolare, Giappone e Cina, ieri pesanti,  ne hanno beneficiato, anche se, per la prima, lo yen particolarmente forte, potrebbe ancora un pò,in futuro penalizzare ancora il Nikkei.
Quasi sulle resistenze tutti i titoli da noi anche ieri segnalati e cioè, campari, fineco, moncler, yook tamburi, recordati, e la "evergreen" Elen, anche oggi in gran spolvero, con volumi  ancora e sempre in crescita, prossimi ai 100.000 pezzi, ed ormai sui 18, 50.
Stamane ancora tentativi di rottura nel range  fra 16/16,1 e 16,3/16,4, con momentanea possibile rottura della parete superiore.

Ma il trend di medio termine rimane impostato sempre al ribasso.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento