-
.....................

PER MANTENERTI SEMPRE IN CONTATTO CON LATOOSCURO-TRADING.COM TWITT

mercoledì 14 settembre 2016

Rimbalzo illusorio e nuova caduta


Si era già visto dal mattino che non poteva essere una seduta di pronto recupero, dopo la chiusura sotto i supporti, di lunedì, anche se in recupero dai minimi, e sopratutto dal future dicembre, quello ormai che conta veramente, arrivato in area 16500/15600.
Con chiusure asiatiche contrastate, rimaneva solo il bel ricordo di un pronto recupero del Dow poco sotto i 18500, influenzato dalle interviste circa, questa volta, del possibile rinvio a dicembre del rialzo dei tassi usa.

Ma poi ci sarà una notizia contraria!
Dopo un abbozzo di minirimbalzo del nostro indice, si vedevano banche, finanziari e petroliferi rimangiarsi buona parte dei guadagni, portando l'indice sulle chiusure di lunedì. 
Nel pomeriggio, il nuovo tracollo, guidato da alcuni bancari e sopratutto dai petroliferi, che amplificavano il ribasso del crude wti, il petrolio americano, giunto ormai a 44$ al barile.
Chiusura sui minimi, precisamente sui supporti 16500, ma il future dicembre in prossimità già dei 16300.
Ci aspettiamo oggi ancora un piccolo ultimo velocissimo  affondo del nostro indice sui 16300/400 ed il future dicembre toccare il supporto 16200/300 e poi altrettanto prontamente rimbalzare, infatti, e ritornare di nuovo sui supporti diventati resistenze 16500/600, ma questa è un'altra storia e vedremo se poi flirterà per un pò nel range 16200/ 16600 o continuerà il cammino ribassista, dopo una breve pausa tecnica.
Dipenderà molto, oltre che da fattori esterni, come tassi e petrolio, sopratutto dalle scadenza tecniche di giovedi e venerdì, ormai alle porte, con i prezzi ondivaghi.

Cross euro dollaro ancora inspiegabilmente calmo.
Per il resto lasciar correre il trend, dopo aver, ormai da tempo"blindato" i soliti titoli da noi suggeriti con le opzioni a copertura, e tradato sistematicamente il nostro future dicembre e marzo con le opzioni in vendita call19000/19500 e put 15500/15000.
Unica avvertenza, monitorare fin dalle prima battute odierne i titoli Elen e Fineco.
Per Elen, su proseguio del previsto rimbalzo già accennato lunedì e martedì, a seguito delle ottime notizie trimestrali uscite a borsa chiusa, "servire" in area 14,90/14,95 circa minimo, anche qualcosa di più di quanto "raccolto" lunedì, dopo le nostre pillole mattutine, in area 13,90 / 14,00 circa.
Per Fineco, invece rientrare per ulteriori o nuovi acquisti, nei momenti di ulteriore debolezza, sul solito supporto 4,95/5,0, molto meglio.p Servire poi su rimbalzo.

.. ma ci sarà tempo e modi per segnalarlo.
Eventuale pillola a seguire.
Fonte: News Trend Online

Nessun commento:

Posta un commento